Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Castel Gandolfo, Califano (Pd): “Vicinanza a consigliera Barbacci Ambrogi”

Coronavirus fase 2, Michela Califano: "Urgente aprire la stagione ...CASTEL GANDOLFO (politica) - Anche il consigliere regionale, in quota Partito Democratico, perplesso dalla decisione del presidente del consiglio comunale 

ilmamilio.it - nota stampa

“Come donna e mamma lavoratrice che ricopre anche un ruolo istituzionale, esprimo la mia profonda vicinanza a Francesca Barbacci, consigliere comunale con delega alle Politiche Sociali del Comune di Castel Gandolfo

LEGGI ANCHE --> Castelgandolfo, Barbacci Ambrogi: “Salute e partecipazione democratica sono diritti inalienabili”

Francesca il 2 luglio scorso ha avuto la fortuna di diventare mamma. Per tutelare la salute della propria bambina e continuare a ricoprire il proprio ruolo, in vista di un appuntamento importante per ogni amministrazione comunale, la discussione del bilancio consuntivo, ha chiesto che la seduta potesse svolgersi online così come è accaduto fino a poche settimane fa per il contenimento del Covid-19. Una richiesta sacrosanta sulla quale anche la sindaca di Castel Gandolfo Milvia Monachesi si era espressa positivamente, ma che è stata inspiegabilmente respinta dalla presidente del consiglio comunale con motivazioni che non stanno in piedi. 

brico ilmamilio

Rimango francamente perplessa da quanto accaduto e auspico vivamente che si possa immediatamente mettere una pezza a un pasticcio che ci riporta al Medioevo, quando il ruolo della donna era esclusivamente quello di ‘angelo del focolare’.

Per questo chiedo un passo indietro con tanto di scuse da parte della presidente del consiglio comunale, peraltro donna anche lei, e il rispetto di un diritto sacrosanto: quello di poter essere madre e al tempo stesso lavoratrice ed esponente istituzionale. Che poi basterebbe poco, accendere una webcam”. 

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

veleno frascati banner ilmamilio

sportage pronta consegna

colline luglio tennis1 ilmamilio