I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Il ciampinese Massimo Flamigini (Runners) neo campione italiani nei 1200 siepi Cadetti

flamigniCIAMPINO (atletica) - Il giovane castellano ha vinto con una straordinaria progressione al terzo giro a Cles

ilmamilio.it

piuucopiato mamilio1

Domenica 9 ottobre a Cles in Trentino si sono disputati i campionati italiani di atletica leggera. Massimo Flamigni, della Runners Ciampino, ha conquistato il titolo nei 1200 metri siepi Cadetti.

Il giovane cimapinese ha interpretato a meraviglia l’andamento della gara, restando a ridosso delle prime posizioni nei primi due giri dei 3 giri previsti, per poi rendersi protagonista di una progressione che non ha lasciato scampo agli avversari. Zanchetta e Di Napoli, che lo precedevano fino a quel momento, sono finiti dietro e Flamigni ha staccato tutti e chiudendo in volata a braccia alzate in un notevole 3:24.84. Le lacrime dopo il traguardo sottolineano la soddisfazione per la grande impresa, abbracciato anche dal compagno di squadra Tiziano Polzoni (Fiamme Gialle Simoni) buon quinto in 3:29.40".

 

Per il ragazzo di Ciampino, neo campione italiano, allenato dall’ex azzurro Ranieri Carenza non c’è miglioramento personale (3:24.84), ma la progressione finale è stata spettacolare: probabilmente per lui non ci sarà un futuro immediato sulle siepi, da allievo infatti transiterà su 800 e 1500 piani.

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura