I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Mercato di Campagna Amica. Arriva a Torvaianica il Mercato Coldiretti a Km 0. Dal 4 luglio al 19 settembre in piazza Italia

 

campagnaamica.mamilio.jpgPOMEZIA (attualità) -  Appuntamento in piazza Italia, dalle ore 08:00 alle ore 13:00, il sabato fino al 19 settembre.

ilmamilio.it

Doppio appuntamento per il Mercato di Coldiretti Campagna Amica. Dopo il grande successo riscosso sul territorio di Pomezia, da sabato 4 luglio partirà in via sperimentale il “Mercato per una filiera tutta agricola tutta italiana” anche a Torvaianica. Appuntamento in piazza Italia, dalle ore 08:00 alle ore 13:00, il sabato fino al 19 settembre.

Il Progetto, elaborato da Coldiretti Roma, vuole valorizzare e promuovere il Made in Italy agroalimentare e, attraverso i suoi associati e punti vendita diretti, riesce a coniugare gli interessi di produttori e consumatori e contribuisce a rilanciare il lavoro e l’economia dei territori per una ripresa sostenibile e duratura rispettosa dell’ambiente ed attenta alla salute dei cittadini.

brico ilmamilio

“Da sabato il Mercato di Campagna Amica – spiega la vice Sindaco Simona Morcellini – avrà una doppia sede: il giovedì sarà a piazza San Benedetto da Norcia a Pomezia e il sabato a piazza Italia a Torvaianica. Con la vendita diretta dal produttore al consumatore offriamo un sostegno concreto per le aziende agricole locali e al tempo stesso una garanzia per i consumatori”.

sportage pronta consegna

“Finalmente anche Torvaianica avrà un mercato a km 0 – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà –, in grado non soltanto di promuovere i prodotti delle nostre aziende agricole, ma anche di rieducare i consumatori a una sana alimentazione. Grazie al confronto con i produttori locali è nata l’idea di raccogliere le realtà locali in un mercato periodico, che potesse far conoscere le eccellenze del nostro territorio. La sede individuata, piazza Italia, non impatterà in alcun modo sulla viabilità locale”.


 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

A