I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Partito Comunista: “Esigiamo riapertura ostetricia di Anzio e Velletri”

ospedale4 velletri ilmamilioVELLETRI (politica) - I Comunisti fanno anche il punto sulla situazione sanitaria in tutto il quadrante dei Castelli Romani

ilmamilio.it 

Nella ASL RM6, che comprende i Castelli Romani e la Litoranea, il 30 giugno non si è registrato nessun nuovo caso.

Il numero complessivo dei guariti è salito a 835 (+28), il numero delle persone attualmente positive è sceso a 466 (-28), mentre il numero dei decessi è rimasto stabile a 135 casi.

Rispetto al picco la curva dei nuovi contagi è risalita al 96%.

Il coronavirus è ancora in circolazione e che il livello di attenzione sta pericolosamente calando.

Vergognoso che i Sindaci dei Castelli romani e litoranea abbiamo sospeso tutte le comunicazioni in merito alla diffusione del coronavirus, alla situazione dei guariti e al conteggio dei deceduti.

Tutto sembra essere tornato ad una finta normalità, che purtroppo rappresenta l’ambiente ideale per l’esplosione di nuovi pericolosi focolai.

brico ilmamilio

==============

Purtroppo non tutto è andato bene!!!

A seguito dell’emergenza sanitaria è emersa la necessità di rafforzare la sanità pubblica, a cominciare dall’immediata riapertura dei reparti di pediatria e ostetricia degli ospedali pubblici di Velletri e di Anzio-Nettuno.

Inoltre, le RSA covid di Albano e di Genzano vanno trasformate in RSA pubbliche, in modo da offrire un servizio efficiente e qualificato ai nostri anziani, togliendoli dalle mani della sanità privata.

sportage pronta consegna

==============

Nella tabella seguente viene riportata la ripartizione dei contagi per singolo comune dei Castelli Romani e della Litoranea sulla base delle comunicazioni ufficiali delle autorità competenti.

La maggior parte dei Sindaci dei Castelli Romani e litoranea hanno da settimane interrotto ogni comunicazione sulla diffusione del coronavirus.

Le informazioni di aggiornamento che oggi pubblichiamo sono desunte dai lavori del SERESMI.

Aumentano i guariti (+28) ad Albano (+8), Anzio (+13), Ardea (+1), Nemi (2), Pomezia (+3), Velletri (+1).

In particolare, a Nemi non ci sono più soggetti positivi al covid.

Per visualizzare la cartina per comune aggiornata sulla diffusione del coronavirus nel Lazio, puoi fare click sul seguente link:

https://drive.google.com/open?id=1sI_jgUiLG9xh7GKQp5-W-_NV9tS7Z2Ne&usp=sharing colline luglio tennis1 ilmamilio