I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata - L'ultimo esilarante attacco (camuffato) del sindaco-re agli ex amici del Pd. Coi capigruppo a reggere il cero

andreotti cappello ilmamilioGROTTAFERRATA (politica) - Il comunicato di questo pomeriggio è un manuale Cencelli del modus operandi di Andreotti. Ma per chi è veramente il messaggio?

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Ci sono i "capogruppi di una maggioranza" che, supinamente, lo scorso autunno accettò senza ribattere le imposizioni del padre-padrone del vapore; più Gianluca Paolucci, il consigliere ristoratore, transfugo dalla minoranza. Ex candidato sindaco.

C'è un sindaco-re, il padre padrone del vapore di cui sopra, che da sempre - demokratico fino al midollo - mal digerisce le opposizioni, dentro e fuori il Consiglio comunale.

C'è un accordo, quello col Pd di Astorre ma anche quello con la fu "Piazza grande" che è andato, ondeggiando di qua e di là e sbattendo con forza sul centrodestra, è andato via via a ramengo.

sportage pronta consegna

E c'è, infine, la penna libera della serie "sciolgono trecce i cavalli" di un addetto alla "comunicazione" del sindaco che, finalmente, può lasciar libero il proprio estro creativo per sparare - su mandato del sindaco-re (pardon, i "capigruppo di maggioranza"... esilarante) - sull'avversario di turno.

Tutto già abbondantemente visto.

Ma c'è di tutto nel livoroso e inusitatamente aggressivo comunicato che i "capigruppo di maggioranza" (leggi: il sindaco) hanno scritto contro il Pd.

LEGGI Grottaferrata - La maggioranza: "Il Pd, "Partito depressione", cerca "Sante alleanze" con chiunque" brico ilmamilio

E viene davvero da chiedersi quale sia la colpa di una forza politica - il Partito democratico - che in Aula conta la miseria di una consigliera comunale (Paola Franzoso) dopo che il prodigo Fabrizio Mari, salito sul traghetto dei renziani di "Italia Viva" è passato anche lui alla corte di Andreotti.

C'è insomma davvero da capire che messaggio e a chi abbiano voluto mandarlo i "capigruppo di maggioranza" (leggasi il sindaco Andreotti, che ai suoi portatori di acqua ha chiesto in autunno carta bianca), perché l'unica cosa che appare certa nel leggere lo spropositato comunicato giunto da Palazzo Consoli è che sua "maestà" il sindaco sia infastidito. Da cosa? Per chi? Che c'entra il Pd? E il senatore Astorre col quale, pure, a lungo Andreotti ha "amoreggiato" accarezzando le posizioni zingarettiane di "Piazza Grande"?

Un comunicato nel quale la parte più esilarante è quella che recita testualmente: "tutte limpidamente schierate nel campo democratico e costituzionale", riferito all'"Amministrazione costituita da forze civiche eterogenee".

Da  spisciarsi sotto dalle risate se non fosse che qualcuno, pure tra i banchi del Consiglio, finisce per crederci. Per credere che il civismo sia un po' come la famosa pelle d'Apollo, da tirarsi di qua e di là a secondo della necessità. Esilarante, complimenti all'estensore del comunicato!colline luglio tennis1 ilmamilio

La cosa che più dispiace è leggere come i "capigruppo di maggioranza" si siano prestati ad un gioco al massacro dell'avversario di turno che Andreotti, con l'acuta e scaltra regia che obbligatoriamente gli va riconosciuta (e dalla quale c'è solo da imparare), ha per loro disegnato. Tutti a reggere il cero.

Una vicenda da manuale Cencelli del modus operandi et pensandi (politicamente trattando) del sindaco Luciano Andreotti. Il demokratico.

Cosa poi al sindaco-re in questo momento dia fastidio, in termini chiaramente politici, in uno scenario che lo vede praticamente senza alcuna opposizione strutturata, è tutto da capire.

Ma è chiaro che qualcosa sta cambiando. Ed anche Andreotti, che alla città nulla sta dando a parte la sistematica demokratica demolizione degli avversari di turno, se ne deve essere accorto.

Commenti   

0 #1 goodmorning 2020-07-01 03:22
grottaferrata
Redazione "veniamo noi con questa nostra adirvi (adirvi una parola) una parola" fatevi aiutare :P da soli riuscite al massimo a far aggiungere un gioco per tutti o a far dare una spuntatina agli alberi
5gg senza commenti :-* perché?
Ci siamo lasciati con EX 2010 (senza ruoli apparenti)che tra facebook e il vostro spazio commenti, hanno mostrato una fragilità ai loro misfatti "rosicare"
La stessa che mostrano con il proprio EGO (automobile) un simbolo fallico :cry: un simbolo ingigantito dai fallimenti = un'impotenza politica irreversibile
Quelli, secondo noi, che con "livore risarcitorio" stanno facendo innervosire i piddini, i pdRelle e quelli della piazzetta piccolissima, sono gli stessi del 2010 :eek: i plurimistificatori che tenevano i parchi aperti incluso il borghetto :oops:
Omettendo che i 5S (m.scardecchia) vi denunciarono la presenza di un senza tetto e di pecore
memory (e commenti) non deve morire
Citazione