I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Cultura e musica a Ciampino in onore di Ezio Bosso

bandaMolesta ciampinoCIAMPINO (eventi) - A celebrare il musicista scomparso per la SLA lo scrittore Coccoluto e il concerto di musica ska degli Statuto

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sabato 11 luglio alle 21.30 si terrà a Ciampino un evento culturale in memoria di Ezio Bosso, direttore d’orchestra, compositore e pianista scomparso un mese fa a causa della SLA, malattia neurodegenerativa da cui era affetto.

Il musicista 48enne sapeva commuovere non solo per il talento, ma anche per la tenacia con la quale è andato avanti e ha lottato per poter realizzare il sogno di vivere di e per la musica.

È simbolo di questa lotta la sua frase tratta da un’intervista: “Fin da bambino ho lottato col fatto che un povero non può fare il direttore d’orchestra, perché il figlio di un operaio deve fare l’operaio, così è stato detto a mio padre". Un esempio e un messaggio per tutti, sia dal punto di vista umano, che politico-sociale.

brico ilmamilio

A celebrarlo sarà presente Salvatore Coccoluto, giornalista e scrittore che in onore di Ezio Bosso nel 2016 ha scritto il libro “La musica si fa insieme”, seguito dagli Statuto, storica band torinese che sulle note ska si esibirà in un concerto acustico nella formazione voce e batteria.

L’evento, "Che storia è la nostra" è organizzato da Banda Molesta nuova realtà ciampinese che così definisce se stessa sui social “Molesto: Di chi o quanto provoca, con la propria azione o presenza, una sensazione irritante di disagio. Il disagio dato dalla pratica del dubbio, della riflessione e della proposta che parte da una minoranza, ma che vuole diventare maggioranza culturale”. Date le premesse, ne vedremo delle belle!sportage pronta consegna

Insomma, un evento culturale che si preannuncia godibile e raffinato in una città post pandemia più bistrattata del solito. Che sia un segnale per chi crede che oltre l’aeroporto, qualche negozio e case “dormitorio” a Ciampino ci sia ben poco.

Per gli interessati i dettagli nella locandina.colline luglio tennis1 ilmamilio