I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Albano Laziale, Marini: "In una foto dal Malawi l'impegno per gli altri, grazie a Humana"

ALBANO LAZIALE - Il primo cittadino esalta il progetto

 ilmamilio.it

ahsi mamilio

“Si dice che il minimo battito d'ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall'altra parte del mondo” (incipit del film The Butterfly Effect). Si dice, ma in fondo credo sia la verità. Ogni nostro gesto, minimo che sia, ha delle conseguenze su persone e luoghi apparentemente lontanissimi. E fortunatamente, gli uragani non sono sempre e solo negativi. Ci sono tempeste che portano acqua lì dove serve. Ed è per questo che la città di Albano Laziale è orgogliosa di collaborare da anni con Humana People to People Italia Onlus, un’associazione seria e affidabile che trasforma i piccoli gesti dei nostri cittadini in azioni concrete di aiuto a persone bisognose.

Questa foto ci arriva dal Malawi: vale più di mille parole! È commovente. E la voglio condividere con voi che quotidianamente, donando abiti usati, aiutate HUMANA nella sua opera di sviluppo e assistenza del sud del mondo" Così il sindaco di Albano Laziale, Nicola Marini, a commento di un progetto che da anni è sostenuto con vigore dall'amministrazione comunale. 

Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011

"Giovedì 19 ottobre alle 16.30 presso l'ex chiesa Madonna delle Grazie - prosegue il primo cittadino - consegneremo le borse di studio ai ragazzi delle nostre scuole secondarie meritevoli. In questa occasione Albano Laziale sarà premiata come secondo Comune a livello nazionale per la raccolta di abiti usati (5 kg/anno pro capite). Risultati molto belli e importanti, che restano ancora più impressi nella mente se accompagnati da un ringraziamento così speciale come la foto pubblicata".

Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura