Cerveteri, De Angelis e Orsomando: assessora Gubetti non sia evasiva, fornisca risposte e documenti

Pubblicato: Martedì, 09 Giugno 2020 - Redazione politica

CERVETERI (attualità) - I consiglieri comunali critici con l'operato dell'assessora Gubetti

ilmamilio.it 

Dai consiglieri comunali De Angelis e Orsomando riceviamo e pubblichiamo.

“È davvero disarmante dover raccogliere le proprie energie per rispondere a burocratici concetti recitati a memoria o a delle “non risposte” alquanto fumose, come quelle avanzate dall’Assessora Gubetti, in riferimento ad alcune nostre specifiche domande riguardanti la situazione Covid 19 (Coronavirus) a Cerveteri, la gestione dei rifiuti speciali e la tutela del personale “dedicato” alla raccolta di detti rifiuti prodotti da soggetti Covid 19.

E’ oramai noto a tutti che, specialmente in queste situazioni, emergono probabilmente tanta superficialità e inadeguatezza di questa Amministrazione come della sua Assessora, dimostrando di voler ignorare le reali ragioni che hanno costretto i sottoscritti consiglieri alla presentazione di un’interrogazione ponendo determinate domande alle quali, ancora una volta, non è stata data alcuna valida risposta.  Vede, egregia Assessora Gubetti, non ci interessa quanto “burocraticamente” da Lei richiamato nei suoi scritti, come le linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità e le indicazioni degli Organi superiori, perché è storia di tutti i giorni che conosciamo da molto tempo. A noi interessa la verità delle situazioni, ci interessa approfondire e avere gli atti richiesti per verificare quanto è realmente accaduto e capire come sta andando e cosa state veramente facendo come Amministrazione. Questa Noi la chiamiamo “Trasparenza” e, sinceramente, le sue “non risposte” appaiono tanto “goffi” tentativi di deviare l’ostacolo della trasparenza per non rispondere alle nostre richieste. E allora le “rinfreschiamo” la memoria e ribadiamo quanto già espresso più volte.  Perché non ci conferma l’esistenza di un verbale e accordo tra il Comune e la Società che gestisce il servizio raccolta rifiuti, debitamente controfirmato, inerente il “dedicato” servizio di raccolta dei rifiuti Covid 19 e dei lavoratori utilizzati per il medesimo servizio e non ce ne consegna copia ?. Perchè al protocollo del Comune non c’è questo verbale ? E’ forse un atto privato tra le parti?

brico ilmamilio

Perché non ci dimostra quanti e quali lavoratori, considerando in particolar modo quelli impiegati nel servizio dedicato ai rifiuti Covid, hanno fatto le analisi, i tamponi e sono stati sottoposti a visita oltre che “monitorati” con l’eventuale periodo di quarantena obbligatoria prima di essere eventualmente reimpiegati nei servizi ordinari così da scongiurare eventuali contagi? Perché non ci dimostra, producendo anche la relativa scheda in uscita,  se i mezzi utilizzati da tutti gli operatori e, in particolare, da quelli “dedicati” alla raccolta rifiuti Covid 19, sono stati sottoposti a lavaggi interni/esterni sanificanti e igienizzanti finalizzati all’abbattimento di eventuali presenze di virus ?. Perché non ci dimostra, come già più volte evidenziato, l’esistenza dei formulari “dedicati” inerenti la raccolta dei rifiuti speciali Covid 19 fornendocene anche copia ?. Perché non dimostra dove sono andati a finire e che percorso hanno fatto tutti i rifiuti raccolti di questa particolare tipologia (Covid 19 e speciali) ?.  Queste sono soltanto alcune delle domande e richieste alle quali non ha, sino ad ora, risposto.  Tralasciamo, poi, altri particolari situazioni sulle quali torneremo a parlare in un prossimo futuro. Vediamo se questa volta che abbiamo chiarito e puntualizzato Lei, Assessora Gubetti, sarà ancora così evasiva, incompleta e sommaria quanto poco chiara e, per il Futuro, tenga debito conto che per Noi  “Tempo, quantità e qualità delle azioni”, oggi più che mai, fanno la differenza tra la luce, la speranza e il buio della solitudine e della disperazione”.    

gierreauto200513


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna