I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: a Villa Torlonia ci si... "assembra". Ma gli esempi di politica e para-politica non sono illuminanti

assembramento villaTorlonia frascati ilmamilioFRASCATI (attualità) - Giovani e giovanissimi in grupponi nel parco pubblico. Ma i messaggi che arrivano sono proprio questi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Regole che vanno, regole che vengono. E così mentre restano in vigore le norme di contenimento dell'epidemia da coronavirus che vietano assembramenti e dispongono l'utilizzo della mascherina quando non venga rispettata la distanza di un metro, sembra che in particolare i giovanissimi non siano più disposti a rispettare quanto prescritto.

La foto è stata scattata nel pomeriggio di ieri, verso le 17,30, nel parco comunale di Villa Torlonia dove, è bene rimarcare, resta in vigore il divieto di giostre e giochi per bambini.

brico ilmamilio

Decine di giovanissimi assembrati, a gruppi, nei viali del parco. La foto, insomma, scattata da un nostro lettore parla decisamente da sola.

Nelle stesse ore su alcuni gruppi social cittadini ci si lamenta della sporcizia lasciata in centro presumibilmente da altri ragazzi: bottiglie di vetro e di birra, incarti di varia natura e sporcizia. In questo caso nel mirino finiscono l'inciviltà generica ma anche il mancato rispetto delle norme in fatto di covid.

gierreauto200513

Al di là di tutto, senza dover fornire per questo un alibi a chi deliberatamente non rispetta le prescrizioni, appare oggettivamente complicato quando gli esempi che provengono da una certa parte del mondo politico nazionale ma anche da quello para-politico, dicono tutt'altro.

Le manifestazioni di piazza andate in scena in tutta Italia, sia di carattere politico (centrodestra e destra estrema) che para-politico (i gilet arancioni) offrono a tutti, giovani e giovanissimi compresi, un modello comportamentale in fase 2 che si discosta nettamente da quello che è indicato nelle norme di contenimento dell'epidemia. E di cui ognuno si assume responsabilità.