Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Grottaferrata: costi lievitati, tempi infiniti, verde sparito, zero giochi "inclusivi". Ecco il capolavoro Praticello

praticelloNew1 grottaferrata ilmamilioGROTTAFERRATA (attualità) - Una delle pochissime cose fatte dall'Amministrazione Andreotti

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

E chi lo dice che in 3 anni di Amministrazione comunale il sindaco Andreotti e la sua plastica maggioranza non hanno combinato nulla oltre al continuo aggiustamento e posizionamento politico amministrativo?

Eccolo il capolavoro dell'agenda amministrativa del sindaco-re, il sindaco demokratico. Quello che ha allargato la sua maggioranza su basi che ancora sono fumose, oltre ogni immaginazione.

Il capolavoro si chiama rifacimento del parco del "Praticello", a largo Gorizia.

Un parco che è stato chiuso mesi fa e dopo un lunghissimo intervento di riqualificazione sembra pronto per l'inaugurazione.

Tutto bello, tutto figo? Ma non scherziamo.

I lavori sono durati molto più del previsto, al netto del lockdown. I costi sono lievitati rispetto agli importi iniziali. Il verde? Ma non scherziamo. Di verde il parco tra cemento ed alberi tagliati non ha praticamente più nulla. Una bella distesa di calcestruzzo - materiale caro agli architetti -, pavimentazione in gomma sintetica e via. Gli alberi piantumati? Cresceranno... Campa cavallo.

todis montecompatri banner ilmamilio

Il capolavoro si compie però nell'arredo del parco e nei giochi. Di giochi, altalene o simili "inclusivi" (destinati dunque sia ai bambini normodotati che i bimbi diversamente abili) non c'è alcuna traccia. Una mancanza non da poco. Un altro bel capolavoro che rende il parco del "Praticello" una cattedrale di cemento inutilizzabile da parte dei bambini meno fortunati.

LEGGI Grottaferrata, la riflessione di un residente: "C'era una volta il Praticello..."

gierreauto200513colline 200529