I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rincari Acea sulle bollette, l’ira di Eleonora Mattia (Pd): “Intollerabili”

Tentato femminicidio a Lanuvio, Mattia (Pd): “Donne ancora più in ...ROMA (politica) - La consigliera regionale si schiera affianco del Pd romano nel dibattito sui rincari

ilmamilio.it 

Acea e Comune di Roma, suo socio di maggioranza, mettono nella buca della posta di tante famiglie già in ginocchio per l’emergenza Covid-19 bollette dell’acqua maggiorate da nuove tariffe e conguagli dell’annualità 2018/2019. Una sensibilità davvero discutibile, quella della sindaca Raggi e dei vertici di Acea, i quali, forse per distinguersi a tutti costi, hanno scelto di procedere esattamente in senso contrario rispetto a tutte le altre Istituzioni che, dall’inizio del lockdown, stanno offrendo sostegni e differimenti di natura economica a tutte le famiglie in difficoltà. Ci si sorprende sempre davanti alle contraddizioni della sindaca Raggi, anche se, in certo qual modo, in questo caso, sta forse rimanendo tristemente coerente, visto che alla beffa delle bollette dell’acqua, peraltro aumentate anche d’ufficio laddove non si sia avuto modo di verificare il numero esatto di persone che vivono in uno stesso nucleo famigliare, si aggiunge il precedente provvedimento di ripristino del pagamento della sosta tariffata.

todis montecompatri banner ilmamilio

Come fanno i vertici di Acea e la sindaca Raggi a fare orecchie da mercante quando non si parla d’altro che di crisi economica e di quanto questa emergenza sanitaria stia gravando come un macigno sulle fasce sociali più fragili? Mi appello alla loro coscienza istituzionale e umana e mi unisco alla battaglia che il Pd di Roma e del Campidoglio deve vincere a difesa delle tantissime famiglie che, schiacciate dal peso della crisi, riescono a malapena a sopravvivere”. Così, in una nota, Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione Lavoro del Consiglio regionale del Lazio.

gierreauto200513