I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Roma, fugge per ben due volte alla vista dei Carabinieri: in manette pusher di cocaina

 

Pomezia, arrestato per estorsione dai Carabinieri un 20enneROMA (cronaca) – La droga e il denaro rinvenuti, sono stati sequestrati mentre, il fermato è stato condotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari

ilmamilio.it

Nel corso di un normale controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro hanno arrestato un romano 31enne, disoccupato e con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Transitando in via Recanati, i militari hanno notato l’uomo fuggire a piedi nel tentativo di sottrarsi al controllo. Dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e bloccato. Dalla perquisizione personale non è stato possibile rinvenire nulla di particolare, solo la somma contante di 170 euro che gli è stata riconsegnata. Mezz’ora dopo i militari transitando nuovamente in via Recanati lo hanno notato scappare per la seconda volta. Bloccato nuovamente, questa volta è stato trovato in possesso di circa 5 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e della somma contante di 305 euro.

La droga e il denaro rinvenuti, sono stati sequestrati mentre, il fermato è stato condotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. gierreauto200513todis montecompatri banner ilmamilio