I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

"Colora mail": un disegno per vincere la solitudine. L'iniziativa che unisce bambini ed anziani nei Castelli Romani

VELLETRI (attualità) - È rivolta in primo luogo ai bambini, in diverse scuole è stata fatta propria dagli insegnanti e ha ricevuto il patrocinio della Città di Velletri, ma tutti possiamo fare qualcosa per non lasciare soli i nostri anziani.

ilmamilio.it

COLORA MAIL è un’iniziativa della Comunità di Sant'Egidio che vuole coinvolgere tutti. È rivolta in primo luogo ai bambini, in diverse scuole è stata fatta propria dagli insegnanti e ha ricevuto il patrocinio della Città di Velletri, ma tutti possiamo fare qualcosa per non lasciare soli i nostri anziani.

"I nostri anziani che hanno costruito con fatica quella società che abitiamo, ai quali dobbiamo molto del nostro benessere e delle nostre possibilità - affermano gli organizzatori -  sono quelli che più stanno soffrendo a causa dell’epidemia. È sufficiente un disegno o una lettera che, lasciata nella “cassetta” posta in un negozio o supermercato, poi sarà recapitata ad un anziano ospite di una struttura. Chi vuole può anche inserire nella lettera o sul disegno un proprio recapito (l’indirizzo, il telefono, la e-mail o la la classe). Così gli anziani saranno felici di rispondere. Tante persone anziane in questo periodo, per proteggersi dal possibile contagio, sono state costrette ad isolarsi. Così la condizione di solitudine è divenuta molto più pesante in particolare per chi vive dentro strutture (RSA...) nelle quali ormai non si può più entrare".

todis montecompatri banner ilmamilio

La prima preoccupazione è quella di proteggere la vita degli anziani, ma non si può dimenticare il peso che tale situazione genera su chi è più fragile, costretto a vivere senza più vedere parenti o conoscenti, nella paura per la propria e la loro salute, nell’incertezza prodotta da notizie in cui è difficile orientarsi. In condizioni di isolamento totale, il senso di abbandono, che sempre si accompagna al dover lasciare la propria casa, le proprie cose, i propri ricordi, diviene un sentimento molto forte, mentre cresce la tristezza e la sfiducia nel domani. A tutto ciò si deve e si può rispondere con gesti semplici che comunichino vicinanza e attenzione: telefonate, lettere, fornire alcuni beni. E anche un disegno ed una frase di amicizia può sconfiggere la solitudine. È un bel segno di vicinanza a cui vogliamo che segua l’impegno per una vecchiaia serena e quindi possibilmente a casa per tutti gli anziani.

Luoghi dove sono poste le cassette dell’iniziativa: Genzano: - Lasagna d’oro Corso Don Giovanni Minzoni, 28 - Conad Superstore via Appia Vecchia - Carrefour via Giorgio Amendola 2-4 - COOP via Emilia Romagna 98A Nemi: presso l’Ufficio scuola del Comune (1° p.) P.za del Municipio 9 Lanuvio: il 12/5 ore 9-13 presso l’Info-point a P.za Carlo Fontana Velletri: - Conad via Appia Sud, 27 - Conad via Fontana delle Rose, 123 - Carrefour via Appia Sud Km. 40,400 - Carrefour via Appia Sud 32 - Carrefour via Lata 197 - Angeloni via Guido Nati 50 - Angeloni via Caranella 236 - Angeloni Corso della Repubblica 307

Per informazioni: Rosa (zonaAlbano) 3295356309 - Sergio 3358379239 Antonella (zona Genzano) 3409751137- Fulvio 3477243067