I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca Priora, arrestato due volte in una settimana giovane pusher

 
  • ROCCA PRIORA (cronaca) - Il ragazzo è di nazionalità romena
     
    ilmamilio.it
     
    I carabinieri di Rocca Priora hanno arrestato due volte in una settimana, un 24enne romeno che spacciava hashish nella sua casa del centro storico. Dopo alcuni giorni di indagini e osservazioni, sul via vai di assuntori al suo domicilio, gli è stato trovato un kg e mezzo di "fumo" in casa durante il blitz dei carabinieri.
     
    La droga trovata era del tipo " Gorilla Glue", la super cannabis con THC elevatissimo che viene dal medio oriente che ‘stende’ chi la fuma. E' una varietà che nasce dell'incontro tra Chem's Sister, Chocolate Dieser e Sour Dubb, dal sapore dolce e citrico, con un retrogusto terroso, e che ‘vanta' un concentrato di THC potentissimo in grado di ‘sballare' con pochi tiri. La sua pianta rende davvero molto bene, a dire dei suoi produttori. Lo strain in questione contiene livelli di THC che variano dal 24 al 30% (più generalmente 25%) e proprio per questo è in grado di stendere come potrebbe fare un gorilla . Il termine ‘glue' è dato dal fatto che è collosa, perché appunto è caratterizzata da un'elevata produzione di resina che la rende appiccicosa, secondo alcuni invece la parola starebbe ad indicare l'effetto che ha sul cervello.
     
    Dopo alcuni giorni in carcere a Velletri, il giudice ha messo ai domiciliari il giovane spacciatore dove però continuava a ricevere gente ed assumere droga. I militari della locale stazione durante un controllo notturno gli hanno trovato alcune dosi di hashish e cocaina, per uso personale. Così il magistrato di turno della procura veliterna su richiesta del comandante dei carabinieri roccaprioresi ha disposto per lui l'immediato ritorno in carcere a Velletri.
    todis montecompatri banner ilmamilio
     
    In casa del pusher sono stati trovati anche un coltello una piccola pistola a salve e materiale da confezionamento. Altre due persone sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti la scorsa settimana in centro a Rocca Priora, sempre dai carabinieri, sono un 50enne e un 29enne del posto, trovati in possesso di alcune dosi di droga (cocaina). Al primo la droga era stata trovata presso il suo domicilio, mentre all'altro fermato nei pressi della casa di quest'ultimo gli è stata trovata indosso dopo una accurata perquisizione .