I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati - "Vietati coppette e coni": la polizia locale diffida alcune gelaterie del centro

gelato4 ilmamilioFRASCATI (attualità) - Consentito a quanto pare solo l'asporto confezionato. Fiasco: "Regole confuse ed assurde: si fanno uscire di carcere i malviventi e si puniscono i commercianti già così duramente provati"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Una fase 2 dai contorni quantomeno fumosi dove sfugge ai più (e probabilmente anche ai governanti, a tutti i livelli) quale sia l'esatto perimetro entro il quale i cittadini, i commercianti e tutti noi dobbiamo e possiamo muoverci.

E così nelle scorse ore la polizia locale ha diffidato alcune gelaterie del centro (sembrerebbe almeno un paio), "colpevoli" di aver venduto gelato sfuso su cono o in coppetta. Ed intimando la vendita solo in confezioni chiuse.

Un dibattito, quello sulla corretta modalità di vendita del gelato artigianale - prodotto tipico delle nostre latitudini - che ha già infiammato in queste ore la scena della vicina Grottaferrata.

LEGGI Grottaferrata, una cittadina: "Quel gelato che la mia gelateria non voleva vendermi: quale la verità?"todis montecompatri banner ilmamilio

"Credo - attacca il consigliere comunale Mirko Fiasco - che il Governo nazionale su questa fase 2 stia facendo una gran confusione, senza riuscire a dare direttive chiare e regole certe, emettendo decreti in quantità che confondono solamente le cose. In questo momento così difficile per il commercio è assurdo che per svuotare le carceri si facciano uscire pericolosi malviventi e si impedica di lavorare, quel poco che si può, ai commercianti".

LEGGI VIDEO - Il senatore Dessì: "Il Dpcm è chiaro: vendere gelato in coni e coppette è consentito"