I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino: Silvani, Venanzoni e Iozzi presentano la mozione “Prendi il tuo spazio”. Raddoppio del suolo pubblico alle attività e sospensione della tassa

MARINO (politica) - I consiglieri del centrosinistra hanno messo a disposizione dell'amministrazione comunale una proposta per aiutare il commercio a ripartire 

ilmamilio.it 

“Siamo felici di leggere l’annuncio dell’Assessore alle Attività Produttive, Ada Santamaita, circa la concessione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale da parte delle imprese del territorio. Seppur meritoria, riteniamo che l’iniziativa non intercetti le reali e attuali difficoltà di chi è chiamato a riaprire e gettare nuove basi dopo oltre due mesi di lockdown e gravissime perdite economiche” commentano i consiglieri comunali Franca Silvani, Gianfranco Venanzoni ed Enrico Iozzi.

“Per questi motivi, con intento esclusivamente propositivo e collaborativo, abbiamo depositato e messo a disposizione dell’Amministrazione Comunale la mozione Prendi il Tuo Spazio. Il documento depositato prevede il raddoppio per due anni della superficie di suolo pubblico giù in uso alle attività economiche, al fine di facilitarne il mantenimento dei livelli occupazionali pre Covid-19. Su tali superfici va prevista la sospensione della tassa di occupazione. Abbiamo proposto, inoltre, di sospendere per due anni la tassa di occupazione suolo pubblico per quelle attività economiche a cui non sarà possibile concedere il raddoppio degli spazi già in uso” aggiungono i depositari della mozione.

La mozione, infine, richiede alla maggioranza di valutare la concessione a titolo gratuito per un periodo biennale di aiuole o spazi verdi, con superficie massima di 50 mq, prospicienti gli esercizi come bar, ristoranti e negozi con il solo obbligo di farne la manutenzione ordinaria”.

todis montecompatri banner ilmamilio