Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

OGGI 6 maggio - Coronavirus in Italia: risale il numero dei morti, 369 oggi. Siamo quasi a 30mila vittime

ROMA (salute) - Tutti gli altri valori sono in costante diminuzione

ilmamilio.it

Questi i numeri diramati dalla protezione civile in merito all'emergenza coronavirus in Italia.

Questi i numeri di oggi 6 maggio 2020

Guariti: 93.245 (+8.014 rispetto a ieri).

Positivi: 91.528 (-6.939 rispetto a ieri). 10° giorno consecutivo di diminuzione di questo dato: oggi il numero più rilevante.

Prosegue ancora, ormai da almeno 3 settimane, il calo di ricoverati e terapie intensive: 15.769 ricoverati con sintomi (-501 rispetto a ieri). 1.333 sono in terapia intensiva, -94 rispetto a ieri. 80.770 74.426 (81%) in isolamento domiciliare. -6.344 rispetto a ieri.

Vittime: 29.684 (+369 rispetto a ieri). Ieri erano state 236.

Contagiati totali: 214.457 (+1.444 +0,67% rispetto a ieri. Ieri erano stati 1.075).

todis montecompatri banner ilmamilio

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 31.753 in Lombardia, 14.858 in Piemonte, 8.391 in Emilia-Romagna, 6.789 in Veneto, 5.088 in Toscana, 4.433 nel Lazio (+63 rispetto a ieri), 3.306 in Liguria, 3.236 nelle Marche, 2.903 in Puglia, 2.340 in Campania, 2.201 in Sicilia, 1.791 in Abruzzo, 982 nella Provincia autonoma di Trento, 962 in Friuli Venezia Giulia, 644 in Calabria, 623 in Sardegna, 579 nella Provincia autonoma di Bolzano, 179 in Molise, 172 in Basilicata, 171 in Umbria e 127 in Valle d’Aosta.