I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

OGGI 2 maggio - Coronavirus: frena ancora l'epidemia, ma aumentano ancora i morti: oggi 474*

ROMA (salute) - Una nuova impennata nel numero delle vittime mentre calano ancora tutti gli altri valori

ilmamilio.it

Anche oggi, come sempre da oltre due mesi, Dipartimento della protezione civile ha emesso il consueto aggiornamento dell'andamento di epidemia di coronavirus in Italia.

Questi i numeri di oggi 2 maggio 2020

Guariti: 79.914 (+1.665 rispetto a ieri).

Positivi: 100.704 (-239 rispetto a ieri). 6° giorno consecutivo di diminuzione di questo dato.

Prosegue il calo di ricoverati e terapie intensive: 17.357 ricoverati con sintomi (-212 rispetto a ieri). 1.539 sono in terapia intensiva, -39 rispetto a ieri. 81.808 (80%) in isolamento domiciliare. +12 rispetto a ieri. Il dato torna leggermente a salire.

Vittime: 28.236 (+ 474 rispetto a ieri, +1,67%). Ieri erano state 269. Dopo giorni sotto quota 300 oggi una nuova impennata di questo drammatico valore.

AGGIORNAMENTO - La protezione civile ha precisato che i decessi di oggi sono 192: a questi si aggiungono 284 decessi extraospedalieri di aprile, non precedentemente conteggiati.

Contagiati totali: 209.328 (+1.900 +0,91% rispetto a ieri. Ieri erano stati 1.965).

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 36.667 in Lombardia, 15.719 in Piemonte, 9.323 in Emilia-Romagna, 7.431 in Veneto, 5.365 in Toscana, 3.598 in Liguria, 4.452 nel Lazio, 3.205 nelle Marche, 2.721 in Campania, 1.282 nella Provincia autonoma di Trento, 2.954 in Puglia, 2.186 in Sicilia, 1.109 in Friuli Venezia Giulia, 1.879 in Abruzzo, 703 nella Provincia autonoma di Bolzano, 196 in Umbria, 730 in Sardegna, 98 in Valle d’Aosta, 713 in Calabria, 191 in Basilicata e 182 in Molise.

todis montecompatri banner ilmamilio