I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Sono riusciti a rientrare in Italia i due monteporziani bloccati a Kuala Lampur dal lockdown

qatar airways ilmamilioMONTE PORZIO CATONE (attualità) - Nella Capitale malese da quasi due mesi. "Dal Governo italiano nessun aiuto"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sono finalmente riusciti a rientrare in Italia dopo diverse settimane di preccupazione e vani tentativi i due coniugi di Monte Porzio Catone che tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo si erano recati a Kuala Lampur, Capitale della Malesia, in visita al figlio che nel Paese asiatico lavora come cuoco.

Una vicenda della quale si era occupata la nostra testata. I due cittadini castellani erano rimasti bloccati dal lockdown provocato dalla pandemia di coronavirus.

LEGGI L'incubo di due cittadini di Monte Porzio Catone bloccati in Malesia. "Non sappiamo come rientare in Italia"

"Nel ringraziare la vostra testata per l'interesse e la disponibilità, devo dire - racconta la signora Stefania - che, come avevamo ormai capito, il Governo italiano a noi non ha proprio pensato. Da quanto abbiamo visto, sentendo altri italiani rimasti bloccati all'estero, la cosa è stata così per tutti. Tutti abbiamo avuto le stesse difficoltà".

todis montecompatri banner ilmamilio

"Siamo riusciti a rientrare - racconta ancora la donna - con un volo della Qatar comprando un biglietto del costo prima classe viaggiando in economy, ecco come abbiamo fatto. La cosa più assurda di questa vicenda, che è stata difficile e per molti versi surreale, è che una volta arrivati a Roma Fiumicino nessuno, ripeto nessuno ha controllato la temperatura ad oltre 250 persone che erano sbarcate dal volo".

Foto dalla pagian Facebook "Qatar Airways"