I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Saltamartini (Lega-Ncs): “Incendi, spazzatura e degrado: alla Raggi diamo zero”

CITTA' METROPOLITANA - Duro il commento dell'esponente politica

ilmamilio.it

“Ma il sindaco Raggi lo vede lo stato penoso della città’? Degrado, stato di abbandono totale, aree mai pulite dove lo sfalcio dell’erba è ormai un sogno, baraccopoli abusive dove abbondano rifiuti di ogni genere, campi rom abusivi dove ogni giorno si brucia la qualsiasi sono le principale causa dei centinaia di roghi che stanno soffocando la capitale d’Italia.

Intere zone di Roma ormai sono allo strenuo, i cittadini hanno paura e spesso sono costretti a fuggire dalle proprie case per evitare di rimanere intossicati da roghi tossici. Non esiste più un angolo pulito e sicuro, basta fare un giro per le strade tra cumuli di spazzatura, vie dall’odore nauseabondo e rom che rovistano ogni cassonetto lasciando a terra ogni schifezza.

Il tutto condito da incendi giornalieri e fumi tossici che ormai diventati, ormai, all’ordine del giorno. Per finire, come se non bastasse, siamo invasi dalle zanzare visto che la Raggi ha vietato anche la disinfestazione. Complimenti! Altro che 7 mezzo. Noi a questo sindaco diamo zero!”.

Così Barbara Saltamartini vice capogruppo alla camera della Lega Ncs.