I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

FOTO - Se la cucina tipica dei Castelli romani diventa sempre più a domicilio. Gusto, cortesia e bontà

cucina castelli1 ilmamilioARICCIA (attualità) - Tantissimi i locali che hanno attivato in questo periodo il servizio: e le chiamate sono molte

ilmamilio.it

Sono molti i ristoratori, gli osti, i gestori delle tipiche fraschette, pizzerie, tavole calde, che si sono preparati, messi la "parannanzi" tirati su le maniche ed hanno cominciato a preparare le squisitezze dei Castelli, pizze al forno a legna e altri piatti della tipica cucina castellana. Tra questi, anche alcuni agriturismi, della zona dei Castelli romani, di Ariccia, Genzano, trattorie e pizzerie tipiche di Lariano, Velletri, Genzano, Ariccia, Albano e altri comuni dei Castelli Romani e del litorale di Anzio, Ardea, Pomezia e Nettuno.

"Ci siamo dovuti rimboccare le maniche letteralmente, ed organizzare in pochi giorni il servizio di consegna dei cibi e delle pizze a domicilio" dice Eleonora Pantoni, giovane ristoratrice, de "Il Teatro del Gusto", trattoria, molto conosciuta di Lariano, dove le sue pizze al forno in pietra lavica, la sua polenta, i primi piatti e le sue carni alla brace insieme ai tipici funghi porcini della zona spopolavano sulle grandi tavolate che si tenevano nel suo locale e in altri della zona, molto rinomati e apprezzati, fino a qualche mese fa.

"Abbiamo molte richieste, i nostri clienti sono molto legati alla tradizione culinaria di Lariano e dei Castelli Romani, anche se non è facile, svolgere il lavoro di consegna a domicilio, in attesa di poter riaprire, in condizioni di sicurezza che ci diranno, continuiano a lavorare in questo modo e devo dire che abbiamo molte richieste, soprattutto il fine settimana e i giorni di festa. Che arrivano dalla nostra cittadina, ma anche da Roma e da tutti i Castelli Romani, fino ai confini con la Ciociaria e con Latina".

cucina castelli2 ilmamilio

Anche molti altri ristoratori si sono organizzati in tal senso. "Il nostro personale, si sta prodigando per tentare di poter riaprire i battenti dopo diversi mesi di chiusura, dandosi da fare in questi giorni bui e tristi per fare le consegne a domicilio, in un territorio molto vasto. Stanno praticamente lavorando come camerieri, autisti, fattorini, cuochi, addetti alle pulizie, uno spirito di squadra, che mi ha lasciato senza parole. Ci chiamano da Roma, Frascati, Grottaferrata, Marino, dal litorale", dice Stefano Gabbarini, della nota famiglia di ristoratori e oste genzanesi, che con il loro ristorante albergo "Il Castagnone" hanno fatto la storia della cucina castellana e di pesce fresco ed ospitarono anche molte squadre nazionali di calcio per i mondiali del 90. Sullo stesso tono anche i gestori delle fraschette e osterie tipiche di Ariccia, i commercianti di Albano, che tra stasera e domani mattina e sera, hanno organizzato alcune manifestazioni di protesta, per attirare l'attenzione delle autorità sulle loro grandi problematiche lavorative, a due mesi dalla chiusura totale delle loro attività.todis montecompatri banner ilmamilio

cucina castelli3 ilmamilio

cucina castelli4 ilmamilio

cucina castelli5 ilmamilio

cucina castelli6 ilmamilio

marco tigellino