I balneari chiedono di riaprire gli stabilimenti già dal 18 maggio

Pubblicato: Lunedì, 27 Aprile 2020 - redazione attualità

santaSevera spiaggia1 ilmamilioROMA (attualità) - La richiesta di Federbalneari che chiede anche le misure di accesso al credito

ilmamilio.it

C'è "la richiesta espressa da tutti i coordinatori regionali, di spingere per consentire agli imprenditori la apertura al pubblico - previa la messa in atto di tutte le misure anti Covid-19 - degli stabilimenti già a partire dal prossimo 18 maggio. Senza la riapertura delle strutture, infatti, non sarà possibile per gli imprenditori che lo vorranno, provare a salvare la stagione".

LEGGI Conte: "Se ami l'Italia, mantieni le distanze". Dal 4 maggio via alla FASE 2

Così Federbalneari Italia, a cui aderiscono "oltre 3mila" imprenditori del turismo balneare, nel corso di "un positivo incontro", in videoconferenza, con il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato coaudivato dalla deputata IV Sara Moretto e da Marietta Tidei La richiesta è di "mettere un freno ad una perdita economica che Federbalneari Italia, ha stimato intorno ai 30 miliardi di euro per l'intero settore solo nella stagione 2020".

Federbalneari Italia ha, inoltre, espresso a Rosato "apprezzamento per la proposta del ministro Franceschini di procedere all'attuazione della legge 145 del 2018 estendendo le concessioni balneari al 2033 per fornire certezze e stabilizzare il sistema delle imprese anche relativamente alle autorizzazioni urbanistiche e paesaggistiche", ma ha sottolineato come sia "necessario procedere, in parallelo, all'istituzione di misure certe di sostegno economico per l'intera categoria".

In particolare Federbalneari segnala "la necessità di rendere fruibili anche agli imprenditori balneari le misure di accesso al credito già predisposte per le altre categorie economiche, di sostenere l'adeguamento dell'Iva al 10% da estendere anche al comparto del turismo balneare italiano, sospendere e rideterminare le valenze turistiche e affrontare con decisione la questione dei concessionari 'pertinenziali' non essendo più possibile far riferimento ai parametri della attuale legge sui canoni".todis montecompatri banner ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna