Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Genzano, proseguono i trasferimenti dei pazienti positivi dal San Raffaele Rocca di Papa alla Rsa Covid dell'ex De Sanctis

 

GENZANO (attualità) – Entro il fine settimana previsto trasferimento completo. Intanto proseguono indagini

ilmamilio.it

Continuano ad essere trasferiti dal San Raffaele di Rocca di Papa gli anziani positivi al Covid19. Almeno dieci, negli ultimi giorni, sono stati portati nella Rsa Covid predisposta a Genzano, nella struttura un tempo adibita all’ex ospedale De Sanctis e riaperta dalla Regione Lazio e Asl Roma 6.

Prosegue intanto l’indagine di Nas, Polizia Locale e ispettori Asl per accertare eventuali responsabilità su quanto accaduto nei giorni scorsi. Un pool di magistrati della procura di Velletri sta lavorando sulla vicenda.

I positivi al Covid Genzano sono divisi in spazi di sicurezza e assistiti con un personale dotato di biocontenimento,. Entro il fine settimana tutti i pazienti positivi dovrebbero essere trasferiti in altre strutture. Al momento rimangono nella struttura circa 70 persone tra positivi e non positivi.