I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, 4mila mascherine per i soggetti a rischio. Le prime misure economiche

Comune di Grottaferrata, dopo l'addio della Rasi siamo quasi alla ...GROTTAFERRATA (attualità) - Uffici al lavoro per predisporre un piano

ilmamilio.it - nota stampa Comune

L’Amministrazione Comunale di Grottaferrata ringrazia tutte le forze politiche che si stanno adoperando a far pervenire la loro voce e i loro contributi, con la consapevolezza - che dovrebbe essere di tutti - di quanto in questo momento di emergenza sia complicato gestire schemi e proposte senza una visione complessa dello stato delle finanze dell’Ente. Occorrono parametri concreti ed è per questo che proveremo a fare chiarezza su alcune delle azioni che l’Amministrazione sta mettendo in atto, nella speranza che questo sia sufficiente a far capire che ci siamo, che stiamo lavorando e che probabilmente su molti aspetti c’è una convergenza di idee e operatività.


CONSEGNA 4MILA MASCHERINE IN CORSO - Sono stati distribuiti per la seconda volta, nell’arco di un mese, i dispositivi di protezione individuale a medici di base, pediatri, polizia municipale, carabinieri, Protezione Civile, nell’ordine di circa duemila mascherine. Le restanti saranno distribuite nei prossimi giorni con il criterio di priorità alle situazioni emergenziali: alle persone in quarantena e/o a contatto con familiari risultati positivi al Covid19, immunodepressi, persone affette da patologie e anziani obbligati a uscire dalla propria abitazione per esami diagnostici e visite mediche.

ATTIVE LINEE TELEFONICHE SPECIALI PER NECESSITA’ E SOSTEGNO PSICOLOGICO - Ricordiamo alla cittadinanza che già dal 16/03/2020 sono attivi i numeri 06 945405617 - 06 945405609 - come pubblicizzati sul sito del Comune e sui canali social - per tutti coloro che si trovano in uno stato di bisogno, di necessità di informazioni e di ascolto. In aggiunta ricordiamo che è altresì attivo il servizio di sostegno psicologico telefonico “Non ti lasciamo solo” al numero 06 83793190, destinato a coloro che si trovano in condizione d’isolamento e/o quarantena domiciliare, a coloro che sono in una condizione di solitudine, ai genitori e a chiunque abbia bisogno di un supporto in questo periodo di emergenza.


AL VIA IL PROGETTO “SPESA SOSPESA”: UFFICI AL LAVORO PER DISTRIBUZIONE “BUONI” - Ha preso il via il progetto “Spesa sospesa”, grazie alla preziosa attivazione di solidarietà di molti cittadini di  Grottaferrata e degli esercenti che si sono resi disponibili a sostenere i propri concittadini in difficoltà. Sempre di oggi l’attivazione degli uffici per la definizione dei criteri relativi alla ripartizione dei fondi stanziati dalla Regione Lazio e dallo Stato.


STRATEGIA ECONOMICO-FINANZIARIA - Per ciò che attiene a soluzioni immediate, l’Area economico- finanziaria ha ricevuto indicazioni, linee guida - nel rispetto degli equilibri generali del Bilancio e della situazione finanziaria dell’Ente - per lavorare su disposizioni di natura tributaria : rinvio scadenza imposta comunale sulla Pubblicità, sospensione dei versamenti derivanti da avvisi di accertamento, cartelle di pagamento ed ingiunzioni fiscali emessi dall’Ente e dagli agenti di riscossione incaricati, sospensione delle rateizzazioni concesse dall’Ente. Per le entrate di natura patrimoniale, si procederà nello stesso modo sospendendo i canoni di locazione degli immobili commerciali e degli impianti sportivi, trasporto scolastico, rette del nido comunale e occupazione del suolo pubblico, dei locali per attività di ricreative e culturali nel periodo di sospensione di dette attività. Tutte le predette manovre di natura tributaria verranno deliberate con atto di Giunta e successivamente deliberate nel Consiglio Comunale. In quella sede si potranno integrare, emendare migliorare le azioni adottate sempre nel rispetto degli equilibri economici dell’Ente e alla luce delle disposizioni impartite dal Governo nazionale.

In data 26.03.2020, con atto di Giunta (n.40) sono state deliberate le seguenti linee guida ed indirizzi agli Uffici Finanziari, da deliberarsi successivamente in Consiglio Comunale: confermare la tariffa relativa alla TARI approvata nel 2019; posticipare le scadenze per la riscossione della TARI, oltre una nuova ripartizione delle scadenze in un arco di tempo maggiore; esenzione del pagamento della TARI per tutte le attività produttive nel periodo di chiusura delle stesse; Sempre con le stesse modalità si procederà, nel più breve tempo possibile, a deliberare con atto di Giunta disposizioni per il differimento delle entrate tributarie.


L’Amministrazione, di concerto con gli Uffici, sta inoltre verificando la possibilità di introdurre e applicare agevolazioni tariffarie che possano alleviare il carico tributario delle categorie di utenti più colpite dall’emergenza Covid19. In ultimo l’Amministrazione informa che i documenti contabili di previsione potranno essere debitamente calibrati sulle sopravvenute emergenze e necessità solo a seguito di provvedimenti chiari e certi che arriveranno dal Governo. Invitiamo la cittadinanza tutta e le forze politiche non presenti in Consiglio Comunale a seguire le azioni messe in atto da questa Amministrazione.