I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, D’Amato: "Denunciamo l'ex sindaco di Ariccia Cianfanelli per procurato allarme e diffamazione"

ARICCIA (attualità) - L'assessore regionale contro il medico che nei giorni scorsi aveva espresso opinioni personali sui social

ilmamilio.it

“E’ stato dato mandato alla Asl Rm6 di denunciare per procurato allarme, diffamazione e ogni altro reato ravvisabile dall’autorità giudiziaria l’ex sindaco di Ariccia, Emilio Cianfanelli circa le gravi e reiterate dichiarazioni fatte sui social tese a rappresentazioni fuorvianti e gravi che generano allarme diffuso nell’opinione pubblica riguardo la sicurezza delle procedure sanitarie in un momento di così grande emergenza. Questa misura si rende necessaria per tutelare la sanità pubblica e lo sforzo che sta compiendo per contrastare l’epidemia”.

Così l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato. A riportarlo è una nota dell'agenzia Askanews.GIERREauto 0220