I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Borrelli: "Sostegno alle famiglie, così il calcolo degli importi per i Comuni". Ieri denunciate 6.550 persone, alcuni anche positivi

ROMA (attualità) - Un altro importante elemento della conferenza stampa di questo pomeriggio

ilmamilio.it

Rapporto tra reddito pro-capite e reddito complessivo: è questo il calcolo effettuato dal Governo nella ripartizione dei 400 milioni di euro previsti dall'oridinanza della protezione civile per la spesa alimentare delle famiglie più in difficoltà.

A confermarlo, dando la chiave di lettura giusta, è stato Borrelli, capo della protezione civile in sede di conferenza stampa negli scorsi minuti. In questo modo vengono spiegate le differenze tra Comuni con popolazione similare che, in realtà, percepiranno importi anche sostanzialmente differenti.

LEGGI Borrelli: "Sostegno alle famiglie, così il calcolo degli importi per i Comuni". Ieri denunciate 6.550 persone, alcuni anche positivi

"Sono arrivati gli ulteriori fondi necessari per altre misure che dovranno essere adottate nei prossimi giorni", ha precisato.

Borrelli ha poi rimarcato: "Ieri ci sono state 6.550 persone che sono state denunciare per aver violato l'obbligo di quarantena, e tra questi anche dei soggetti positivi. Questa cosa NON va bene: è fondamentale, soprattutto ora, che ognuno rispetti le direttive e le misure. Solo così riusciremo a sconfiggere questo virus".

LEGGI OGGI 30 marzo - Coronavirus in Italia: record di guariti, crollo dei contagi (forse eccessivo), 812 morti

GIERREauto 0220