I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, Velletri: altri due contagi. Pocci: "Diminuisce numero persone in soverglianza"

 

Coronavirus e imprese: i settori in crisi e le opportunità per ...VELLETRI (attualità) - Il numero dei positivi è di 19. Oggi assemblea dei sindaci

ilmamilio,it

"Ieri ancora due persone positive al COVID-19 ci sono state segnalate dalla ASL, mentre diminuiscono le persone che si trovano in sorveglianza attiva. Da più parti ricevo la sollecitazione di comunicare i dati con maggiore dettaglio, stiamo redigendo una sintesi grafica dei dati aggregati". Lo afferma il sindaco di Velletri, Orlando Pocci.

Da oggi saranno potenziate tutte le attività per la gestione dell’emergenza sociale, oltre l’attuazione dei decreti governativi avvieremo una raccolta di generi alimentari con la collaborazione delle Protezione Civile di Velletri. "Sto ricevendo - prosegue il sindaco - la disponibilità di numerosi produttori a fare delle donazioni per sostenere le famiglie bisognose. Nel diario di domani vi darò le indicazioni precise sulle decisioni che saranno prese nella giornata di oggi".

GIERREauto 0220

In collaborazione con il Comune di Lariano è stato attivato un servizio di teleassistenza per supportare e monitorare i cittadini in situazione di isolamento e fragilità, al fine di verificare le condizioni tramite personale specializzato. Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18 e i numeri da contattare sono: 339 6874354 – 339 6875684. 

"Nel pomeriggio partecipo - conclude il primo cittadino - all’assemblea regionale dei sindaci, appuntamento settimanale nel quale incontreremo il vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori per avere il quadro che è in continua evoluzione. Sarà quella l’occasione per un confronto attivo con i colleghi per valutare i provvedimenti urgenti che stiamo per attuare a sostegno delle famiglie e dell’economia reale".