I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, proseguono le donazioni dei privati per gli ospedali dei Castelli Romani

VELLETRI (attualità) - Ancora gesti di solidarietà per il comparto sanitario di Velletri, Ariccia e Frascati

ilmamilio.it

Continuano le donazioni da parte di privati cittadini e associazioni di volontariato ai pronti soccorsi degli ospedali dei Castelli. Mentre la Banca di Credito Cooperativo Colli Albani di Genzano fa sapere che è ancora aperta la sottoscrizione per acquistare materiale per la protezione individuale (ma anche per l'acquisto di alcuni autorespiratori e altro materiale sanitario da destinare al nuovo ospedale dei Castelli)  all'ospedale di Velletri, Ariccia e a quello di Frascati.

Il presidente della BCC Colli Albani di Genzano, Maurizio Capogrossi, ha comunicato questa mattina che è stato donato all' Ospedale dei Castelli anche un ecografo e altro materiale elettromedicale e di protezione per il personale sanitario . Grazie anche alla generosità dei cittadini di Genzano e dei Castelli e di alcune associazioni di medici la sottoscrizione rimane sempre aperta anche nei prossimi giorni e si possono fare le donazioni in tutte le sedi delle banche che si trovano in vari comuni dei Castelli Romani.

Alcuni fondi sono stati stanziati anche dalla stessa banca per l'acquisto di alcuni strumenti e di altre attrezzature utili al pronto soccorso e ai reparti dove sono ricoverati i malati di coronavirus in 19. Prossimi acquisti saranno alcuni autorespiratori per la terapia intensiva.GIERREauto 0220