I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Velletri, Polizia Locale in campo: quasi 700 persone controllate. Denunciato un runner

 
  • VELLETRI (attualità) - dai controlli sono scaturite 12 violazioni, rispettivamente 11 a carico di persone a bordo di autoveicoli ed 1 a carico di un pedone, un runner che da Aprilia correndo era arrivato a Velletri. 
     
    ilmamilio,it
     
    In questa settimana sono stati eseguiti 35 controlli ad attività commerciali, dai quali è scaturito l'accertamento di 2 violazioni a carico di 2 medie strutture di vendita non alimentare, per il mancato rispetto del divieto di apertura nella giornata prefestiva. Mentre sono state 660 le persone "controllate" per la verifica di regolarità delle autocertificazioni, dai controlli sono scaturite 12 violazioni, rispettivamente 11 a carico di persone a bordo di autoveicoli ed 1 a carico di un pedone, un runner che da Aprilia correndo era arrivato a Velletri. 
     
    Alla luce del D.L. 25 marzo 2020 n. 19, entrato in vigore oggi 26 marzo. Da oggi il mancato rispetto delle misure di contenimento individuate con i provvedimenti adottati, è punito con la sanzione penale amministrativa del pagamento di una somma da € 400 a € 3.000. Se il mancato rispetto delle misure avviene mediante l'utilizzo di un veicolo, le sanzioni sono aumentate fino ad un terzo.
     
    Qualora si tratti di attività commerciali, si applica altresì la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'esercizio o dell'attività da 5 a 30 giorni. Le persone in quarantena domiciliare e positivi al covid19 che violano le prescrizioni dell'autorità sanitaria rischiano pesanti denunce penali e anche l'arresto per il grave reato di contagio di epidemia.

    GIERREauto 0220