I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, il dottor Reali: "Contattato da casa farmaceutica per possibile sperimentazione farmaco anti-gotta"

FRASCATI (salute) - Il medico aveva presentato la scorsa settimana su ilmamilio.it la sua intuizione. "Spero possa essere utile"

ilmamilio.it

"In queste ore sono stato contattato dalla Teva, casa farmaceutica che produce l'Etericoxib, il farmaco generico dell'Arcoxia90. Li avevo cercati nei giorni scorsi per parlare della mia idea, ovvero dell'effetto collaterale di questo prodotto per la gotta".

Il dottor Franco Reali la scorsa settimana aveva parlato proprio su queste colonne degli effetti di asciugamento delle mucose che aveva notato assumendo questo farmaco ed aveva ipotizzato una possibile applicazione nelle terapie per il covid19.

LEGGI Coronavirus, il dottor Franco Reali: "Un possibile aiuto dal farmaco contro la gotta"

"Il personale della Teva mi ha detto che ha presentato la cosa all'AIFA (associazione italiana del farmaco) e quindi è possibile che si possa pensare ad una sperimentazione sull'efficacia su pazienti affetti da coronavirus", aggiunge Reali. "Credo che in questo momento sia giusto valutare più possibili terapie e ricevere il contributo di tutti".GIERREauto 0220