I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

I sindaci dell'area tuscolana: "Da oggi conosceremo anche noi, rispettando la privacy, i dati dei contagiati"

FRASCATI (salute) - Una nota congiunta dei primi cittadini

ilmamilio.it - nota stampa

"In questa battaglia che stiamo combattendo tutti insieme nella lotta al Coronavirus, c'era un punto su cui noi sindaci ci siamo battuti in prima linea nel nome della trasparenza che dobbiamo ai nostri cittadini. Ora più che mai, dato che in gioco è la salute di tutti noi.

E oggi arriva una prima buona notizia in tal senso. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha chiarito la questione della tutela dei dati personali nell'ambito dell'emergenza da COVID-19 che stiamo affrontando.

 

Da oggi i Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie Locali devono assicurare la trasmissione dei dati a tutti i soggetti legittimati e in particolare alle Prefetture, alle Forze di Polizia, ai Vigili del Fuoco e ai Sindaci al fine di assicurare i servizi di assistenza alla popolazione.

Come Primi Cittadini e come Autorità Sanitaria Locale e di Pubblica Sicurezza siamo soddisfatti di questo traguardo raggiunto, perché da oggi potremmo avere in mano, nel pieno rispetto della privacy, i dati di eventuali casi nei nostri Comuni, fornendo così il giusto supporto alle persone coinvolte e la corretta comunicazione alla cittadinanza.

GIERREauto 0220

Cosa che fino ad oggi non ci era pienamente possibile.

Ringraziamo Riccardo Varrone presidente Anci Lazio e Daniele Leodori Vicepresidente della Regione Lazio con cui abbiamo condiviso e sollevato questa questione e i Direttori Generali e il personale sanitario Asl con i quali lavoriamo assieme".

Anna Gentili, Sindaco del Comune di Rocca Priora

Roberto Mastrosanti, Sindaco del Comune di Frascati

Fabio D'Acuti, Sindaco del Comune di Monte Compatri

Veronica Cimino, ViceSindaco reggente del Comune di Rocca di Papa

Fausto Giuliani, Sindaco del Comune di Colonna

Massimo Pulcini, Sindaco del Comune di Monte Porzio Catone

Luciano Andreotti, Sindaco del Comune di Grottaferrata

Daniela Ballico, Sindaco del Comune di Ciampino

 

Commenti   

0 #1 specchiospecchio 2020-03-17 09:14
delle mie brame.....è così che la privacy va a ramengo!
Quando è "servita" a troppi attori a "tempo", i rischi di diffusione sono troppo elevati!
In un paese dove il protagonismo è protagonista
Dove la diffusione, dai senzacervello, di atti del governo prima che siano ufficiali è una costante
Più è lunga la filiera della conoscenza dei dati personali, più è alta la "certezza" di un uso scriteriato con
conseguenze irreversibili. E SE RESIDENTE IN UN ALTRO COMUNE? Quanti altri devono saperlo?
Le diagnosi vengono analizzate da ISTITUZIONI e servono a determinare i successivi interventi
Se la scienza sa e la buona politica fa, a che ca..o serve conoscere come mi chiamo, quando tutto il resto è già disponibile?
Cosa cambia sapere se ci sono uno o più contagi senza conoscerne SOLO il nome?
Quali interventi "diversi e in più" un eletto a "tempo" è autorizzato a prendere?
Citazione