I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, l’appello del sindaco Sanna di Colleferro: “Un’azienda ci ha donato 100 mascherine, ma ce ne servono altre”

COLLEFERRO (attualità) - oggi ne arriveranno altre, ma ne occorrono altre per i dipendenti

ilmamilio.it - nota stampa

Pubblichiamo una nota Facebook del sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna.

“L’ospedale e le forze dell’ordine, le associazioni di volontariato ed i dipendenti comunali, non hanno mascherine.
Stiamo provvedendo, come possiamo, al reperimento: un’azienda di Coleferro c’è ne ha donate 100 ieri che stanno utilizzando i più esposti.
Oggi ne riceveremo altre da altre aziende colleferrine, molto poche a dire il vero, rispetto alla necessità: le migliori (fp3) le manderemo prioritariamente in ospedale, le altre le distribuiremo alle forze dell’ordine.
Le aziende di Colleferro che ci hanno aiutato, ci tengo a dirlo, le hanno donate.
Detto ciò non è un problema neanche pagare, anzi siamo pronti ma ci servono al più presto: faccio appello a tutte le aziende della zona che possono fornircene di contattarci in privato.
Servono in ospedale, servono alle forze dell’ordine comunali e non, servono alle associazioni di volontariato che tanto stanno facendo in queste ore.
Dateci una mano!”.

GIERREauto 0220