I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, un marzo dedicato alle donne con i percorsi di genere

FRASCATI (eventi) - non sarà un marzo celebrativo, ma informativo sui diritti delle donne

ilmamilio.it 

Un mese di marzo dedicato alla donna con una serie di percorsi formativi e di crescita, voluti dall’Assessorato alle Politiche Sociali, in collaborazione con l’Associazione SOStegno Donna e con L’Ordine degli Psicologi del Lazio. Non sarà un marzo celebrativo, ma informativo sui diritti delle donne, sulla coscienza personale e sociale che non sono necessariamente rivolti al solo genere femminile. Il primo appuntamento del progetto “Donne - Percorsi di Genere” avrà inizio venerdì 6 marzo 2020 alle ore 17 nelle Scuderie del Comune di Frascati dal titolo: Donne e diritti in Italia, a che punto siamo? Le relatrici affronteranno un percorso di approfondimento dello stato dell’arte in tema di diritti delle donne in Italia. Saranno toccati casi di diritto penale, di diritto di famiglia e diritti politici, ricostruendo anche il lavoro fatto dalle generazioni femminili per permetterci, oggi, di godere di libertà e diritti che fino a un secolo fa non esistevano, che oggi abbiamo e spesso ignoriamo, o che trascuriamo di far rispettare, in Italia e in Europa.

 

"Il Progetto Donne - Percorsi di Genere è il risultato di una progettazione condivisa con l’Associazione SOStegno Donna di Frascati e con l’Ordine Psicologi Lazio, in virtù della Convenzione stipulata nel 2018 - dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Alessia De Carli -. Tante donne al tavolo, dunque, per proporre una offerta divulgativa e formativa tutta al femminile. Le ringrazio una per una, per aver condiviso un bel percorso di costruzione di significati e di confronto autentico. Invito le cittadine e i cittadini a incuriosirsi e a cogliere questa occasione di crescita culturale e personale. E anche di piacevole condivisione di un vissuto comune.

GIERREauto 0220

Le politiche rivolte alle donne e le cronache italiane ci rivelano una situazione al limite della sopportazione: è necessario ribadire e approfondire i temi giuridici e sociali che ci riguardano, conoscere le nostre potenzialità, elaborare insieme una visione che superi gli stereotipi, che troppo spesso si sostituiscono ancora a un racconto autentico della nostra identità".

 

Gli altri appuntamenti affronteranno la storia della costruzione dell’identità delle donne nel nostro paese, attraverso la ricostruzione dei momenti più salienti, delle conquiste politiche e sociali delle donne italiane. Saranno inoltre proposti incontri esperienziali per un ideale viaggio nell’universo femminile, finalizzati ad affrontare l’area tematica dell’autostima.