I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Albano Laziale piange la scomparsa del suo comandante: è morto Elio Bianchi

bianchi elio1 ilmamilioALBANO LAZIALE (cronaca) - A lungo alla guida della polizia locale

ilmamilio.it

E' deceduto in nottata nella sua casa di Pavona, Elio Bianchi, 66 anni, storico ufficiale dei vigili urbani di Albano, vice comandante per molti anni della Municipale e poi del Corpo Associato della Polizia Locale Albano-Castelgandolfo. E' venuto a mancare dopo una malattia inesorabile durata alcuni mesi, lascia la moglie Daniela, e tre figli Emiliano, Selvaggia e Francesco.

Il cordoglio di tutta la comunità di Albano, Cecchina, Pavona e di molti altri comuni dei Castelli Romani, delle loro amministrazioni comunali e delle Polizie Locali, di Albano Laziale e altri comuni corre già sui social.

La famiglia di Elio Bianchi, comunica che il funerale del loro amato familiare si svolgerà venerdì 28 febbraio alle 15 al duomo di Albano.

La redazione de ilmamilio.it si unisce al dolore di parenti, colleghi ed amici.

Grande amante del calcio, albanense di nascita, è stato anche allenatore di quotate squadre della provincia di Roma e del settore giovanile. "Un uomo sempre presente, disponibile, preparato, hanno detto i suoi ex colleghi, dava sicurezza a tutti con la sua autorevolezza e semplicità, anche nei momenti più brutti, una mancanza che si farà sentire". 

A Pavona, in via Roma 67, dove è deceduto in nottata è stata allestita la camera ardente per chi volesse tributare un saluto e l'ultimo abbraccio ad Elio, come lo chiamavano tutti.GIERREauto 0220