I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, le disposizioni precauzionali di Fiumicino per scuole e uffici comunali

 

Risultato immagini per esterino montino mamilioFIUMICINO (attualità) - invito a sospendere le manifestazioni, gli eventi e le iniziative di qualsiasi tipo (culturale, ludico, sportivo e religioso) in ottemperanza al decreto approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 22 febbraio

ilmamilio.it

"Ho appena inviato una lettera a tutte le scuole del territorio, dai nidi agli istituti superiori, invitando a sospendere le manifestazioni, gli eventi e le iniziative di qualsiasi tipo (culturale, ludico, sportivo e religioso) in ottemperanza al decreto approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 22 febbraio". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino in merito alla situazione relativa al coronavirus.

"Sono sospese, inoltre, tutte le gite e i viaggi d'istruzione sia sul territorio italiano che all'estero - prosegue il sindaco - e si invitano il personale docente e i genitori degli alunni che abbiano visitato di recente zone interessate dal contagio del virus a comunicarlo immediatamente alla Asl di competenza".

"L'amministrazione fornirà, nel più breve tempo possibile, gli istituti scolastici di ogni ordine e grado di saponi e/o disinfettanti per le mani - continua Montino -. Questo per permettere di seguire il decalogo diffuso dal Ministero della Salute e dalla Regione con le regole da seguire e i comportamenti consigliati per prevenire il più possibile eventuali contagi".

"Gli uffici comunali e i bagni presenti nei palazzi dell'amministrazione, oltre ai centri che forniscono servizi al Comune, saranno anch’essi riforniti di disinfettanti e saponi - sottolinea il sindaco -. Anche gli eventi previsti nelle sale comunali sono momentaneamente sospesi".

"Si tratta di misure precauzionali perché al momento la situazione nel Lazio e sul nostro territorio continua a non destare particolare preoccupazione - conclude Montino -. Non si sono ancora registrati contagi, infatti, oltre ai tre già noti da settimane (la coppia di turisti cinesi e il giovane ricercatore rientrato dalla Cina) dei quali due ormai guariti e il terzo in via di guarigione. Anche i test effettuati oggi allo Spallanzani sono tutti negativi".

GIERREauto 0220