I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Truffa slot-machine, blitz nelle sale gioco di Ariccia e Colleferro

Risultato immagini per slot machineARICCIA (cronaca) - sequestrati apparecchi privi di collegamento alla rete telematica

ilmamilio.it

Giocatori di slot machine truffati,  denunce e sanzioni per oltre 20milioni di euro per tre aziende del torinese. Una operazione coordinata dalla finanza di Torino ha sgominato quella che per gli investigatori “sembra una gigantesca frode informatica ai danni dello Stato. L’indagine è arrivata fino a Colleferro dove i funzionari dell’Ufficio Monopoli per il Lazio, in collaborazione con la Guardia di Finanza di Velletri e di Colleferro, hanno sequestrato tredici apparecchi da intrattenimento della tipologia AWP privi di collegamento alla rete telematica dell’Agenzia Dogane e Monopoli e privi di titoli autorizzatori.

Tutto è partito dalla denuncia di una multinazionale leader nel settore: dopo aver riscontrato delle stranezze nel funzionamento delle schede di gioco, che quindi riducevano le percentuali di vincite. 


Otto apparecchi sono stati sequestrati ad Ariccia e cinque a Colleferro. Sequestrati oltre tremila euro in contanti e rinvenuti telecomandi che servivano a disattivare gli apparecchi in caso di controlli improvvisi da parte degli organi preposti. Sono in corso perizie per stabilire l’entità della frode ai danni dello Stato.

GIERREauto 0220