I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, corsi per i nuovi volontari del GAL e la valorizzazione del patrimonio culturale.

GROTTAFERRATA (attualità) - I corsi riguarderanno la Catacomba Ad Decimum della Via Latina e l’Abbazia Greca di San Nilo.

ilmamilio.it - nota stampa

Formare nuovi volontari per la valorizzazione del patrimonio culturale, innestando così, anche nel territorio dei Castelli Romani, una vitale linfa di partecipazione.

È questa la finalità dei due corsi, assolutamente gratuiti che il GAL presenterà il 28 febbraio alle ore 18:00 nella sua sede sociale. I corsi riguarderanno la Catacomba Ad Decimum della Via Latina e l’Abbazia Greca di San Nilo.

L'iniziativa viene costantemente riproposta nel trascorrere dei decenni, e gode del patrocinio della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, del Monastero Esarchico di S. Maria di Grottaferrata e del Comune di Grottaferrata.

Giova ricordare che molti docenti, soci o simpatizzanti del gruppo, operano a titolo gratuito, mettendo a disposizione le loro competenze professionali assai elevate, maturate in anni di appassionata esperienza.

I corsi non necessitano di alcun titolo di studio per l'accesso e hanno la particolarità di inscrivere i due monumenti nel loro specifico contesto: così, per quanto concerne la Catacomba, si getterà uno sguardo preliminare ai riti nell’età tardo antica: dall’impero romano al sorgere delle prime comunità cristiane.

Venendo specificamente al sito Ad Decimum si insisterà sui suoi caratteri topografici ed architettonico, oltre che sulle complesse operazioni di scavo necessarie per la sua rivitalizzazione. Non si tralascerà di insistere sul contesto della Via Latina in cui l’area sorse coma stazione di posta tra i secoli III e IV d.C.

A distanza di secoli, ancora oggi, la Catacomba si caratterizza per l’ottimo stato di conservazione, tanto da rappresentare un affascinante viaggio nella storia.

Medesima attenzione è riservata alla millenaria Abbazia di San Nilo, la cui unica e peculiare natura, è analizzata da vari punti di vista: verranno ripercorse le tipicità del mondo Bizantino dell’ Italia Meridionale, anche con l'ausilio di proiezioni nella sede dell’ Associazione che vedranno settimanalmente impegnati i corsisti.

Una seconda sezione del corso, preceduta da un significativo approfondimento storico, si svolgerà nel sito abbaziale, dove verranno illustrati gli aspetti artistici dei tesori in esso custoditi.

Particolare attenzione sarà data ai “segni” bizantini - icone, iconostasi, particolarità architettoniche della chiesa ecc. - considerati anche in relazione alla liturgia.

Durante i corsi verrà distribuito esauriente materiale di studio costituito principalmente da saggi e articoli pubblicati da studiosi dei vari argomenti, immagini, piante e elaborati provenienti dalla biblioteca e dall’archivio del GAL, che da decenni raccoglie materiali di studio.

Visto l’indubbio valore formativo dell’iniziativa si invita chi è interessato a conoscere e quindi ad apprezzare maggiormente i luoghi in cui vive per meglio tutelarli e salvaguardarli.

Contatti:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 06.9459854

Sede sociale: Via Don Annideo Pandolfi 5 - Grottaferrata

GIERREauto 0220