I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Accadde Oggi – Gli eventi storici del 13 febbraio: la disfida di Barletta, la morte di Benvenuto Cellini e Richard Wagner

Risultato immagini per disfida di barlettaACCADDE OGGI (attualità) - Tra gli altri eventi: la nascita del grande scrittore Georges Simenon

ilmamilio.it

Il 13 febbraio è il 44º giorno del calendario gregoriano. Mancano 321 giorni alla fine dell'anno (322 negli anni bisestili). Oggi si festeggiano Santa Fosca e Santa Maura.

13 febbraio 1503

Barletta è teatro della  famosa “Disfida” fra 13 cavalieri francesi e 13 italiani. Quest'ultimi si battono e vincono per vendicare l’offesa di un francese che ha definito codardi gli italiani. Ettore Fieramosca, a capo dei soldati italiani, sconfigge la compagnia francese, dando il colpo di grazia. La Disfida di Barletta segnò l’inizio della dominazione spagnola nel meridione d’Italia.

13 febbraio 1571

Muore a Firenze, all'età di 71 anni, Benvenuto Cellini. Passato da una corte all’altra, da Firenze a Roma, da Napoli a Parigi, la grandezza di Cellini emerge nelle opere di oreficeria e di cesello. Tra queste, la famosa “Saliera di Francesco I”. Cellini, nel 1558, inizia a dettare al proprio garzone la “Vita di Benvenuto Cellini scritta da lui medesimo”, un’autobiografia che rappresenta il conflitto tra virtù e fortuna, uno dei temi caratteristici della cultura rinascimentale. La “Vita” offre inoltre un affresco delle società italiana e francese del tempo.

13 febbraio 1883

Muore a Venezia Richard Wagner. Nato a Lipsia nel 1813, intraprende gli studi di composizione e diventa direttore musicale dei teatri di Würzburg, Magdeburgo e Königsberg. Nel 1849 viene arrestato per aver partecipato ai moti rivoluzionari. Riesce a sfuggire alla condanna a morte e ripara a Zurigo. Amnistiato, nel 1852 inizia a lavorare al suo capolavoro, "L'anello dei Nibelunghi", un dramma teatrale. Tra le sue opere più conosciute “Lohengrin”, “Tristano e Isotta”, “I maestri cantori di Norimberga”, e “Parsifal”. 

13 febbraio 1903

Nasce a Liegi il romanziere belga Georges Simenon, creatore dell’investigatore Maigret, Simenon pubblica, nel 1932, uno dei suoi più noti racconti: L’affaire Saint-Fiacre. Si dice riuscisse a scrivere più di 80 pagine al giorno. E' stato tradotto in oltre 40 paesi con settecento milioni di copie vendute. Simenon muore vicino Losanna nel 1989. 

GIERREauto 0220

Commenti   

0 #1 Pietro 2020-02-13 18:20
Verità storica sulla "DISFIDA" .Questa si è tenuta nell'agro di Trani e non di Barletta.In questa città si è tenuto solo il festaggiamento per la vittoria riportata. :roll:
Citazione