I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Cavalcavia Tuscolana: dove sono i soldi dell'assicurazione? Chi deve pagare? Dove sono i progetti di ripristino?

FRASCATI (attualità) - Il danno, ad opera di un privato, risale al luglio 2015: da quel momento non è stato fatto nulla

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Domande che da 4 anni e mezzo attendono una risposta. E soprattutto, la riparazione di una infrastruttura fondamentale per il collegamento in sicurezza tra Frascati e Roma.

Sul cavalcavia della via Tuscolana danneggiato il 15 luglio 2015 (2-0-1-5 !!!) da un camion ed il suo rimorchio, di certezze non ce ne sono.

Anzi: l'unica certezza è che finora è stato uno scaricabarile, un addebitare ad altri le responsabilità di un intervento di ripristino indispensabile.

Poniamo dunque 3 semplici domande nella speranza che qualcuno possa rispondere. Domande che finora, pur poste sostanzialmente due settimane fa per l'ultima volta, non hanno trovato purtroppo risposta.

LEGGI Cavalcavia danneggiato Tuscolana: a 5 anni di distanza, dove sono i soldi dell'assicurazione? Dove i progetti? Che dice Forlini?GIERREauto 0220

1. Il danno è stato provocato da un camion, rintracciato il giorno dopo il fatto. DOVE SONO I SOLDI DELL'ASSICURAZIONE? Perché, come sembrerebbe, deve esserci intervento delle casse pubbliche (Città metropolitana in questo caso)?

2. Insomma: CHI DEVE PAGARE la riparazione del danno? Il privato che lo ha provocato o i cittadini?

3. Infine: DOVE SONO I PROGETTI dell'intervento di ripristino?

A quasi 5 anni dai fatti, evidentemente è il momento quantomeno di avere risposte e soprattutto un cronoprogramma dei lavori.