I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Real Valle Martella (calcio, II cat.), capitan Moro: “Non ho mai giocato in una squadra così forte”

ZAGAROLO - La Seconda categoria del Real Valle Martella cerca di scuotersi. In un 2020 finora piuttosto avaro di soddisfazioni (una sola vittoria), la squadra di mister Andrea Abate ha comunque dato dei segnali nelle ultime gare. Due turni fa con la Nuova Spes Poli era arrivata una sconfitta interna immeritata, mentre domenica scorsa la formazione del presidente Daniele Imola ha pareggiato 3-3 sul campo del Signia dopo aver accarezzato il successo a lungo.

“E’ stata una gara un po’ particolare – racconta il capitano e difensore centrale classe 1981 Marco Moro – Siamo andati presto sotto di due reti, ma la squadra non si è persa d’animo e già all’intervallo avevamo ristabilito la parità con una doppietta di Fulghieri, poi nella ripresa Cenci (l’acquisto pesante del mercato dicembrino che è dovuto stare fermo per alcune settimane, ndr) ci aveva portato in vantaggio. A quel punto abbiamo peccato di concentrazione, forse pensando di essere padroni del campo: a pochi minuti dalla fine abbiamo subito il 3-3 su una ripartenza e quell’episodio ci ha lasciato tanto amaro in bocca. Ma anche la convinzione che stiamo tornando a rendere come possiamo”.

L’ex capitano del Gallicano (che ha sfidato da “ex” qualche settimana fa) spende parole importanti sul gruppo: “Non ho mai giocato in una squadra così forte, basti pensare al nostro attuale reparto offensivo – dice il centrale – Stavamo viaggiando a ottimi ritmi prima della sosta di Natale, poi alcuni infortuni e una serie di episodi ci hanno condizionato. Ma sono convinto che finiremo in una posizione decisamente migliore del settimo posto attuale: la squadra ci crede e non molla di un centimetro”. Nel prossimo week-end il Real Valle Martella sarà costretto a osservare il turno di riposo impostale dal girone dispari, ma il gruppo di mister Abate ha già messo nel mirino il prossimo impegno: “Il 23 febbraio ospiteremo il Colle di Fuori (attuale seconda della classe, ndr) e quella sarà una partita chiave per noi. Ci prepareremo al meglio per giocare una grande partita contro un avversario molto forte” conclude Moro.