I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati Scherma: la Volpi terza nella prova di Coppa del Mondo di Torino, sesta la Errigo

FRASCATI - Il Frascati Scherma applaude la bella prestazione in Coppa del Mondo di Alice Volpi. Nella gara “casalinga” di Torino disputata nello scorso fine settimana, la fiorettista ha conquistato un buon terzo posto ed è così tornata sul podio dopo il trionfo dicembrino di Saint Maur (in Francia).

Una prestazione complessivamente molto positiva per l’atleta toscana che si è “spenta” solo nella semifinale contro l’americana Kiefer: in vantaggio per 8-2, la Volpi si è fatta rimontare fino al 14-15 conclusivo e si è così dovuta accontentare di un bronzo che è comunque positivo. In precedenza il cammino della forte fiorettista l’aveva vista eliminare nei quarti di finale la russa Anastasiia Ivanova (col punteggio di 15-7), agli ottavi la compagna di società Camilla Mancini (arresasi “solo” per 15-13) e nei primi due turni la statunitense Iman Blow per 15-13 e poi la canadese Alanna Goldie per 15-7. Nell’ambito della stessa prova, va sottolineato anche il buon sesto posto di Arianna Errigo, fermata nei quarti di finale (per 15-13) dalla francese Thibus che ha poi vinto la prova. In precedenza la fiorettista lombarda aveva estromesso la giapponese Azuma (15-12), la statunitense Rhodes (15-13) e la russa Zagidullina con un netto 15-7. Nessun risultato di rilievo nella prova maschile dove, comunque, va sottolineata la bella gara del giovane Guillaume Bianchi, prodotto purissimo del sempre florido vivaio tuscolano.

Il suo 12esimo posto conclusivo è un risultato di valore, considerato che l’atleta del Frascati Scherma ha pure provato a giocarsi l’ingresso ai quarti contro il fortissimo americano Massialas perdendo per 15-9. Nessuno “squillo” nemmeno dalla prova di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola che si è tenuta a Plovdiv (in Bulgaria) dove hanno gareggiato Lorenzo Ottaviani, Alberto Fornasir e Vally Giovannelli. Rientrando nei confini nazionali, nessun qualificato dalla prova di qualificazione zonale di spada che si è tenuta ad Ariccia, mentre nel trofeo promozionale disputato sempre nella cittadina castellana è arrivato un buon terzo posto nel fioretto per il classe 2004 Flavio Iacuitti.

GIERREauto 0220