I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, lite sfocia in un'aggressione all'anziana madre: denunciati fratello e sorella

 

Risultato immagini per carabinieri mamilioROCCA DI PAPA (CRONACA) – I Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale di Frascati dove una 80enne di Rocca di Papa era giunta per un trauma contusivo al volto

ilmamilio.it

Prima una lite per l’eredità, poi le minacce per farsi intestare la casa di famiglia e infine la violenta aggressione all’anziana madre.

E’ quanto accaduto ieri pomeriggio a Rocca di Papa. I  Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato a piede libero i figli della donna, un 55enne e una 60enne del posto. Ora, da quella casa pretesa, dovranno stare lontani per un bel po’, perché, oltre alla denuncia per estorsione e lesioni personali, a loro carico è stata disposta la misura precautelare dell’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi alla vittima.

I Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale di Frascati dove una 80enne di Rocca di Papa era giunta per un trauma contusivo al volto e agli arti superiori, con escoriazioni multiple e ferite profonde, ematoma regione sternale e un trauma cranico, riportando una prognosi di 20 giorni.

L’anziana ha denunciato ai Carabinieri di essere stata brutalmente aggredita dai figli nel corso di una lite per l’eredità e per l’intestazione della casa. La vittima ha raccontato di essere stata colpita con calci e pugni al volto, e colpita più volte con un bastone su tutto il corpo.

I militari hanno quindi rintracciato i due figli e li hanno denunciati all’Autorità Giudiziaria.

GIERREauto 0220