I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Monte Compatri, D'Acuti: "Non dimenticare ignobile pagina delle Foibe"

MONTE COMPATRI (attualità) - I"l Giorno del ricordo deve aiutarci a non dimenticare l’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, imposto dal maresciallo Tito"

ilmamilio.it

"Non solo Shoah ma anche Foibe: pagine tragiche e barbare della nostra storia. L'indifferenza e il colpevole silenzio che, per anni, hanno impedito ai giovani di conoscere una tragedia della nostra Italia sono finalmente lontani.

Il Giorno del ricordo deve aiutarci a non dimenticare l’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, imposto dal maresciallo Tito.

La comprensione di quanto accaduto è un imperativo morale: un dovere per deve aiutare i ragazzi a costruire un futuro migliore attraverso la conoscenza di tutti i fatti: solo così, infatti, possiamo combattere e sconfiggere odio, violenza e discriminazione.

I numeri di questa tragedia sono enormi, senza continuare a negare un ignobile massacro. Perché significherebbe commetterlo di nuovo".

Così il sindaco di Monte Compatri, Fabio D'Acuti.

GIERREauto 0220