I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, la discarica alla Cartiera torna al centro delle polemiche: "Una bomba ecologica dietro l'Abbazia"

GROTTAFERRATA (attualità) - Il consigliere denuncia: "Mi hanno detto: il terreno è privato, se vuoi la denuncia falla tu"

ilmamilio.it

"A Grottaferrata lasciamo le luci accese e le bombe esplodere. Intanto paga sempre Pantalone!". Così il consigliere comunale Massimo Garavini. L'esponente riferisce in un  post che il giorno 6, prima che iniziasse la Conferenza dei Capigruppo, ha chiesto ai componenti della minoranza cosa ne pensassero della "bomba ecologica" presente a soli 100 metri dall'Abbazia di S. Nilo all'interno dell'area dell'antica Cartiera, abbandonata e da oltre un secolo in disuso.


"La corale risposta - scrive Garavini - è stata quella che trattandosi di proprietà privata nulla poteva essere fatto. "Se vuoi falla te la denuncia", mi è stato detto. Anche la lettera di denuncia inviata al Sindaco è rimasta priva di riscontro. Sembra proprio che nessuno sia interessato. A poca distanza da noi qualcuno invece fa ben altro!". Il riferimento di Garavini, in questo ultimo caso, è quanto accaduto a Frattocchie, dove la Polizia Locale è intervenuta proprio in un terreno privato trasformato in una discarica.

Leggi anche:  Grottaferrata, la Cartiera: un patrimonio eternamente perso. Il dibattito assente

Al di là delle responsabilità, degli immobilismi o delle denunce, la situazione nella zona permane seria e grave. Un intervento appare ormai assolutamente necessario anche per il decoro e la dignità di uno dei luoghi che ha segnato, nella sua epoca migliore, un patrimonio della città e che da molti anni vive la sua condizione di deperimento, pur sotto tutela dei Beni culturali e architettonici. 

Leggi anche:  Frattocchie: un terreno privato trasformato in discarica per ogni genere di rifiuti

 

GIERREauto 0220

Commenti   

0 #1 specchiospecchio 2020-02-11 10:23
delle mie brame, ma il generoso popolo di Grottaferrata, non si è rotto da così tanta ipocrisia?
Il surrogato se ne è "accorto" solo (2 anni) dopo lo strappo dal cinico17
La cartiera patrimonio "culturale" della città :eek: non lo è mai stata, anzi nel 2000 era un un'argomento imbarazzante, chiedere allo stesso di ieri, oggi ViceMultiDelegheOnerose
Un vice che è tessera fondamentale del mosaico pOLITICO a Grottaferrata, se cade lui cade il cinico17 e tutto il cucuzzaro
Se oggi siamo alla vigilia del 5° Commissario, la generosità del popolo di Grottaferrata è senza limiti :-x
Citazione