I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Genzano, l'8 febbraio la Raccolta del Farmaco 2020 da parte della Croce Rossa Italiana.

 
  • GENZANO (attualità) - Sarà l'occasione per contribuire insieme ad altri 24mila volontari e circa 15.000 farmacisti in oltre 5.000 farmacie in tutta Italia e aiutare le persone più bisognose
     
    ilmamilio.it
     
    Sabato 8 febbraio troverete i Volontari del Comitato dei Comuni dell'Appia della Croce Rossa Italiana presso la Farmacia Santa Monica, in via Sebastiano Silvestri 124. "Sarà l'occasione per contribuire insieme ad altri 24mila volontari e circa 15.000 farmacisti in oltre 5.000 farmacie in tutta Italia e aiutare le persone più bisognose", scrivono dal direttivo locale della Cri. 
     
    Nel 2020, in occasione dei 20 anni di Banco Farmaceutico, la Giornata di Raccolta del Farmaco durerà un’intera settimana, dal 4 al 10 febbraio. Il giorno principale sarà proprio sabato 8 febbraio.  L'obiettivo è quello di raccogliere farmaci da banco e consegnarli agli oltre 1.800 enti assistenziali convenzionati con Banco Farmaceutico.
     
    GIERREauto 0220
     
    Si tratta di realtà che offrono cure e medicine gratuite a chi non può permettersele per ragioni economiche. I medicinali raccolti a Genzano di Roma saranno distribuiti dal Comitato alle famiglie bisognose che assistiamo già con altre iniziative: banco alimentare, indumenti e generi di prima necessità, ascolto ed inclusione. Tutto ciò che viene raccolto viene ridistribuito, secondo specifici criteri di priorità, a tutti coloro che ne hanno bisogno, sul territorio di Genzano, Ariccia e Lanuvio. 
     
    Se consideriamo che circa 1 persona su 5 tra gli indigenti in Italia è un minore, capiamo quanto siano importanti iniziative come questa. La povertà sanitaria resta un problema preoccupante e di elevate dimensioni. In Italia ci sono 1,8 milioni di famiglie e 5 milioni di individui che vivono in condizioni di indigenza.  Tra questi, nel 2019, sono stati 473mila quelli che hanno avuto bisogno di farmaci e che hanno chiesto aiuto ad un ente assistenziale per poterci curare, come rileva il 7° Rapporto sulla Povertà Sanitaria di Banco Farmaceutico. 
     
    La richiesta di medicinali da parte degli enti assistenziali – si legge nel Rapporto - è cresciuta, in 7 anni (2013-2019) del 28%. Nel 2019, si è raggiunto il picco di richieste, pari a 1.040.607 confezioni di medicinali (+4,8% rispetto al 2018).