I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ciampino, presentato nuovo sistema di allerta popolazione nell'ambito delle attività di Protezione Civile

CIAMPINO (attualità) - Il Comune di Ciampino è il secondo comune del Lazio a dotarsi di questo software

ilmamilio.it

Si è tenuta questa mattina, presso il Comune di Ciampino, alla presenza del Sindaco Ballico e del Comandate di Polizia Locale di Ciampino, Roberto Antonelli, la presentazione ufficiale del nuovo sistema di allertamento della popolazione nell’ambito delle attività di Protezione Civile: il sistema Nowtice.

Il Comune di Ciampino è il secondo comune del Lazio a dotarsi di questo software, ma è il primo in assoluto a metterlo fattivamente in funzione.

La peculiarità di questo strumento è la sua flessibilità e la possibilità di personalizzazione da parte degli utenti stessi. Il cittadino infatti, dopo essersi registrato sull'apposita applicazione, potrà scegliere il sistema o i sistemi con cui vuole essere raggiunto dagli allertamenti e le categorie di interesse su cui vuole essere allertato. Un cittadino che voglia avere informazioni sulle allerte meteo, ma non sia interessato alla viabilità, potrà scegliere il proprio schema personalizzato di informazione.

Questo Strumento permette ai vari attori che si attivano durante un'eventuale crisi di connettersi in modo istantaneo, risparmiando tempo prezioso. Il Comune, la Polizia Locale, la Protezione Civile, la Croce Rossa, la Prefettura, la Polizia, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, possono coordinarsi e interfacciarsi con tempistiche decisamente ridotte rispetto alle procedure attualmente in essere.

La trasformazione di Ciampino in una vera Smart City all'avanguardia passa dalla capacità di questo strumento di essere collegato ad una serie di sensori posti sul territorio comunale in grado di fornire informazioni in tempo reale su determinati eventi, ad esempio il livello di acqua durante una forte pioggia.

Massima espressione di questa filosofia potrà essere, nei prossimi anni, l'installazione di alcuni sensori sismici, che sono attualmente dei prototipi, nelle scuole del territorio. Questi sensori saranno nel prossimo futuro in grado di anticipare di 30 secondi l'arrivo di eventi sismici rilevanti, permettendo di organizzare la risposta tempestiva e corretta.

Il sistema, una volta generata l'allerta, è in grado di interfacciarsi con le comuni applicazioni in possesso dei cittadini quali Facebook, Twitter, Google, etc. Ad esempio inviando mappe e percorsi, con istruzioni personalizzate, su Google Maps e altri sistemi di navigazione in grado di indirizzare l’utenza. Il sistema può essere personalizzato in base alla lingua ed è pensato per fornire un supporto anche al flusso turistico, fondamentale in una città come Ciampino. Altra potenzialità quella di essere utilizzato nella ricerca di persone che non si trovano, anche attraverso l'utilizzo di soluzioni tecnologiche destinate a bambini ed anziani.