I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino: locandina errata "Castelli di cioccolato", nessuna bufala, nessun fotomontaggio cara assessora Santamaita. Ecco le prove

locandina errata1MARINO (attualità) - Il caso del manifesto dell'evento di inizio ottobre continua a tenere banco. Facciamo ordine

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

cioli2Si è colorata di tinte vivaci la vicenda della locandina sbagliata di "Castelli di cioccolato". Il bell'evento marinese, che si svolgerà dal 6 all'8 ottobre, si apre insomma con una polemica che diventa clamorosamente politica.

selasai mam

Mentre l'opposizione spara contro l'errore (oggettivamente veniale ma che non poteva però passare inosservato), l'assessora alla Attività produttive Ada Santamaita commentando su Facebook alcuni post nei quali si riportava proprio la locandina sbagliata spara: "Notizia Falsa! fotomontaggio di chi vuole strumentalizzare? Invito i lettori ad entrare nel sito di Roma Chocolate e visualizzare come il comune di Marino é rappresentato. A presto i manifesti sul territorio. Per dovere ed onestá!".

Ebbene, urge fare alcune precisazioni e doverosi chiarimenti dal momento che a lanciare la notizia ed a raccogliere le legittime proteste delle opposizioni è stata la nostra testata.

post locandinaIL COMUNICATO STAMPA delle 9,12 - Quello riportato nella foto in alto è il comunicato stampa che è giunto nella posta della redazione all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, verosimilmente, inviato anche ad altre redazioni. Il comunicato, diramato dagli organizzatori dell'evento (Roma Chocolate), è stato inviato alle ore 9,12 come evidente. In allegato sono stati inviati diversi file tra i quali, col nome "Marino2017", quello della famosa locandina sbagliata. Il comunicato dell'evento, giunto alla VI edizione e di sicuro successo, è stato quindi pubblicato a stretto giro su ilmamilio.it ed il link dell'articolo è stato, come di consueto, condiviso sui social. Come evidente dallo screenshot pubblicato qui a destra.

E' dunque evidente che non ci sia stato alcun fotomontaggio, cara assessora Santamaita, nessuna strumentalizzazione.

Si è trattato di un mero errore da parte dei grafici che hanno curato la realizzazione di una locandina. Può succedere. Niente di trascendentale. E' evidente che, sul territorio, si tratta comunque di un errore che "si fa vedere".

DOMANDE - Piuttosto, qualche domanda sorge spontanea gentile assessora Santamaita:

1. E' possibile che il Comune di Marino abbia patrocinato un evento concedendo dunque il proprio stemma senza verificare poi l'utilizzo che ne è stato fatto?

2. Qualcuno del Comune o dell'Amministrazione comunale ha dato il proprio nulla osta alla diffusione della locandina?

3. L'assessore Santamaita ha attaccato sparando contro la "bufala" ignorando come si siano svolte le cose? Se non sapeva che era stato diramato un comunicato dagli organizzatori, perché non ha provato a verificare?

4. Perché invece di chiedere semplicemente scusa per l'errore, evidente, si pensa solo ad attaccare?