I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, i marciapiedi di Via San Bartolomeo: una delle vergogne cittadine

 

Risultato immagini per via san bartolomeo grottaferrata"GROTTAFERRATA (attualità) – Cittadini segnalano le condizioni pietose e le irregolarità nel parcheggio

ilmamilio.it

Via San Bartolomeo è da anni una delle zone al centro delle segnalazioni da parte dei residenti di Grottaferrata. I suoi marciapiedi sono in diversi punti totalmente impraticabili. A ciò si aggiunge anche il parcheggio indiscriminato di alcuni visitatori o cittadini che montano sugli stessi camminamenti occupando spazi che dovrebbero essere frequentati dai pedoni. Un misto tra cattiva manutenzione ed inciviltà su cui nessuno interviene.

La strada porta all’ingresso di Grottaferrata, Piazza Alcide De Gasperi, altro luogo a metà tra tentativi di riqualificazione, aree di degrado e di abbandono (l’ex Cavallino e parte sottostante), chioschi, disordine. Tutta la zona che va dal Bivio (altro luogo in cui persistono spazi abbandonati e un 'gabbiotto' Cotral in cemento armato che meriterebbe l'abbattimento per la sua 'estetica') fino all’imbocco del Corso è un ambito  della città che andrebbe ripensato e reso più decoroso.

Per quanto concerne Via San Bartolomeo, nel particolare, un residente ci scrive: “In questi ultimi anni la situazione è nettamente peggiorata. Siamo nell’anarchia. Tra auto che non consentono il passaggio a piedi o peggio ancora con una carrozzina e il dissesto inguardabile dei marciapiedi ci domandiamo se questa sia una zona di Grottaferrata dove alle tasse pagate ci sia un corrispettivo di servizi. E’ una vergogna, non ci son altri termini”.