I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

METEO – Dominio anticiclonico e allarme PM10 ancora nei prossimi giorni. Possibile cambiamento nel weekend

smog 1488932 1280FRASCATI (meteo) - Permangono le condizioni delle ultime 3 settimane

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Insiste sull’Italia e buona parte dell’Europa un vasto campo di alta pressione, responsabile di stabilità ma soprattutto dell’aumento degli inquinanti atmosferici a causa del mancato rimescolamento dell’aria. Tra la giornata odierna martedì 14 e mercoledì 15 gennaio, Arpa Lazio prevede una concentrazione delle polveri sottili, come il PM10, in tutta la Capitale superiore al valore soglia di 50 µg/m³, con in media picchi di oltre 100 µg/m³ in alcune aree all’interno del centro città. Valori alti previsti anche sui Castelli romani con picchi sino a 50-70 µg/m³ tra Cecchina, Pavona e Lanuvio.

Previsioni meteo sui Castelli sino a giovedì 16 gennaio. Tempo stabile e soleggiato sul territorio romano ed Albano con possibilità di nebbie, foschie e nubi basse tra la notte e il mattino. Frequenti le inversioni termiche notturne in pianura con valori intorno allo zero nella periferia orientale della Capitale, comprese tra -5/10°C sulla piana del Vivaro. Temperature diurne intorno ai +8/12°C. Ventilazione debole o assente.

Tendenza meteo sino al weekend. Dai principali modelli numerici si inizia a profilare una tendenza verso un peggioramento del tempo, con freddo moderato. Peggioramento che potrebbe portare instabilità diffusa sull’Italia e possibili nevicate al centro-nord a bassa quota in Appennino per il weekend. Un po’ di normalità quindi in questo inverno al momento anonimo.

Gianluca Caucci, meteorologo