I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Castel Gandolfo, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ricorda Maria Chiara Manetti

CASTEL GANDOLFO (cronaca) - anche il primo cittadino ha ricordato la donna scomparsa improvvisamente per un malore

ilmamilio.it 

Anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha voluto salutare Maria Chiara Manetti. La donna 53enne è stata trovata morta nella sua casa di Castel Gandolfo, nel tardo pomeriggio di martedì 7 gennaio, a causa di un malore. Era molto conosciuta per la sua attività sociale.

Di seguito il messaggio di cordoglio del primo cittadino palermitano.

“Ci ha lasciato Chiara Manetti, una persona splendida che ho avuto la fortuna di conoscere molti anni fa e di avere a fianco in tante battaglie.

Una voce autorevole e generosa che ha saputo donarsi senza remore per perseguire la sua visione di umanità.

A Chiara va la mia, la nostra gratitudine per la tensione etica e per l'impegno con cui si è sempre adoperata per gli altri.
Ciao Chiara”.